SOS punture: i rimedi dolci in caso di prurito e gonfiore

bimbogrande

VIVERE NATURAL

Estate, tempo di giochi all’aperto, vacanze, contatto con la natura…e anche di qualche ospite indesiderato come zanzare, vespe e tafani. Cosa fare se questi e altri insetti hanno lasciato ai nostri bambini un fastidioso ricordo? Ecco le soluzioni per un pronto sollievo. segue

I bambini e l’estate

bimboL’estate è sicuramente il momento più atteso dai bambini, attratti dal mare e dalla sabbia delle spiagge, e rappresenta, anche per i genitori, un momento per rilassarsi e staccare dallo stress quotidiano. Ecco alcuni accorgimenti utili per evitare che l’estate in compagnia dei bambini non si trasformi in una fonte di preoccupazione per tutti e soprattutto per evitare che i bambini subiscano danni derivanti dall’esposizione al sole e dalla puntura di organismi marini. segue

Che cosa avvia le contrazioni del parto? Una nuova scoperta

neomammaUna nuova scoperta fatta da un team medico della School of Biomedical Sciences della Monash University Helena Parkington, sembra essere riuscita a far luce sulle dinamiche che avviano le contrazioni del parto. Durante l’intero periodo della gestazione una particolare proteina tiene infatti a bada e frena le contrazioni uterine fino a quando arriva il momento stabilito per il parto. In prossimità della nascita del piccolo viene praticamente disattivato nei muscoli uterini il meccanismo che, per ben 9 mesi, ha impedito il verificarsi delle contrazioni. segue

Coliche e crosta lattea? Le cure dolci per il tuo bambino

bimbino

OMEOPATIA

L’allattamento al seno è ritenuto fondamentale sia per la mamma che per il bambino, anche se può provocare non poche ansie nella neomamma. segue

Digiuno e potenziamento del sistema immunitario

donnapratoI difetti del sistema immunitario sono una delle cause principali di numerose patologie e dei processi di invecchiamento che interessano gli organismi viventi. Un recente studio pubblicato nel numero di Giugno della rivista Cell Stem Cell pone in evidenza una interessante correlazione tra gli effetti stimolanti del digiuno prolungato ed il funzionamento del sistema immunitario. segue

Curare i problemi dell’allattamento con l’omeopatia: l’esperto consiglia

Newborn baby with mother

OMEOPATIA

L’allattamento al seno è ritenuto fondamentale sia per la mamma che per il bambino perché svolge un ruolo importante nel rafforzare il loro legame nei mesi che seguono il parto e nel fornire al neonato tutti i principi nutritivi necessari alla sua crescita. segue

Le mamme attive tendono ad avere figli che si muovono di più

Remise en forme e perineoL’attitudine al movimento pare che si trasmetta da madre a figlio. Un recente studio pubblicato su Pediatrics, prestigiosa rivista medico scientifica, ha infatti messo in evidenza come le mamme particolarmente attive abbiano la tendenza a mettere al mondo bambini destinati a muoversi in misura maggiore rispetto ai coetanei nati da mamme più sedentarie. Riuscire a dedicarsi all’attività fisica subito dopo la nascita del piccolo prevede buone capacità organizzative ma ripaga non solo dal punto di vista di una più rapida remise en forme post parto, ma anche sotto l’aspetto della salute della neo-mamma e del bambino. segue

L’attività fisica intensa aiuta a controllare la glicemia

fitnessChe praticare costantemente attività fisica sia un toccasana per la salute è ormai un dato di fatto conosciuto sia in campo medico che dalla popolazione, se è vero che negli ultimi anni è cresciuto a dismisura il numero di coloro che, in qualità di amatori, si sono avvicinati allo sport.

Ciò di cui si torna a discutere sono gli effetti, tangibili, dell’esercizio fisico sul corpo umano ed in particolare sulle sue funzioni. Ci si torna a chiedere se ed in che modo i benefici siano effettivi anche per la salute e non solo per l’aspetto fisico. segue

Gli effetti positivi del contatto pelle a pelle nei prematuri a dieci anni dalla nascita

babywearingLa Kangaroo Care (KC) o Marsupio Terapia è un metodo assistenziale con cui la madre (o il padre) può prendersi cura del proprio bamnino ponendolo a contatto diretto col seno (o col petto) nudo. Particolarmente utile nell’accudimento dei bambini nati prematuri,  è una pratica di cura neonatale che si ispira a un modello di stampo etologico mutuato dai marsupiali (come ad esempio i canguri, da cui prende il nome), segue

L’età a cui si partorisce l’ultimo figlio può essere una marker di longevità

nascitaEsiste un nesso tra l’età in cui si partorisce l’ultimo figlio e la longevità della madre? Uno studio condotto dalla Boston University School of Medicine sembra proprio rilevare un legame diretto tra l’insorgere della menopausa e l’aspettative di vita nella donna. La ricerca, infatti, svela come la capacità di concepire un figlio in età avanzata sia il rilevante indizio di una giovinezza più prolungata e di una vita più lunga. segue

L’importanza di leggere ad alta voce ai bambini

libriL’importanza della lettura ad alta voce ai bambini in età prescolare è stata da tempo scientificamente indagata con parecchi riscontri positivi. Numerosi sono infatti gli studi retrospettivi che hanno evidenziato in modo univoco un effetto positivo sullo sviluppo cognitivo dei giovani nel corso degli anni. segue

Maternal Personal Trainer

personaltrainer_gravidanza
SCUOLA DI FITNESS E CONSAPEVOLEZZA CORPOREA
PER LA GRAVIDANZA E IL PUERPERIO 

Riservato ad operatori sanitari, operatori sportivi e del fitness certificati, operatori del benessere e in discipline olistiche (professionisti ai sensi della legge n, 4 del 14 gennaio 2013).

segue

Limitare l’uso di zucchero potrebbe ridurre il rischio di cancro al seno

senoUn gruppo di ricercatori del Moores Cancer Center dell’ Università della California a San Diego ha scoperto che la ridotta assunzione di carboidrati può ridurre significativamente il rischio di recidiva di tumore al seno nelle donne con tessuto tumorale positivo al recettore IGF-1. Lo studio “Risk of Breast Cancer Recurrence Associated with Carbohydrate Intake and Tissue Expression of IGF-1 Receptor” è stato pubblicato nel numero di aprile della autorevole rivista scientifica Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevention. segue

Cosa ricordano i bambini?

ricordiI primi anni di vita rappresentano una vera e propria palestra per lo sviluppo delle proprie capacità cognitive. Questo delicato momento dell’esistenza di ogni essere umano costituisce, infatti, una tappa fondamentale per l’apprendimento del linguaggio e per lo sviluppo di complesse facoltà motorie e relazionali. Nonostante le esperienze vissute in questo periodo siano fonte di forte impatto emotivo e di un gran numero di informazioni, tuttavia, pochissimi adulti riescono a ricordare con precisione episodi che risalgono al periodo precedente il compimento del terzo anno di età. segue

Gravidanzando © Scuola di Danza in Gravidanza

gravidanzando

.
2 – 3 – 4 Dicembre 2014

Milano

  segue

Le infezioni cutanee nei bambini

braccinoLe infezioni cutanee dei bambini, tipiche soprattutto del periodo estivo, rientrano sicuramente fra le più frequenti patologie dermatologiche dell’età pediatrica e possono essere di varia natura . Fra quelle più diffuse va segnalata l’impetigine, causata da Staphilococcus aureus, e che può essere di natura bollosa o non bollosa, e che rischia di diffondersi per contatto, anche attraverso abiti o asciugamani. E’ tipico l’esordio, che si manifesta successivamente a un trauma di scarsa entità, per esempio una puntura di zanzara, sulle estremità e sul volto del piccolo. segue

Matrimonio senza stress con l’aiuto dell’omeopatia

sposaL’estate è la stagione che molte future spose preferiscono per le proprie nozze, complici le belle giornate e la possibilità di organizzare il ricevimento all’aperto. Il giorno del matrimonio è l’apice di un lungo e intricato iter di organizzazione che coinvolge soprattutto la futura sposa. Stress che si moltiplica all’ennesima potenza per chi è già mamma e deve conciliare i preparativi con la gestione del pargolo o addirittura della prole.

segue

L’esposizione notturna alla luce delle apparecchiature elettroniche: quali effetti sulla salute?

cellulare
Secondo un articolo pubblicato dalla rivista Harvard Health Letter l’esposizione notturna alla luce prodotta dalle apparecchiature elettriche avrebbe degli effetti deleteri sulla nostra salute. La luce blu emessa dai led e dai dispositivi elettronici sarebbe secondo gli studiosi la più pericolosa. La luce artificiale è un’innovazione che ha migliorato notevolmente la nostra qualità di vita, ma ha anche alterato il nostro orologio biologico. segue

La sindrome metabolica

obesoLa sindrome metabolica si colloca fra le condizioni patologiche che richiedono particolare attenzione, sia per la sua elevata diffusione, sia per la sua gravità. Il termine “sindrome metabolica”, tra l’altro, non si limita a indicare una malattia specifica ma un insieme di fattori che, in sinergia fra loro, possono predisporre il soggetto collocandolo in una zona con un rischio particolarmente elevato di cadere vittima di malattie come la steatosi epatica, il diabete e i problemi cardiovascolari. segue

PERSONAL TRAINER OSTETRICO®

grafica logoMASTER DI FITNESS E CONSAPEVOLEZZA CORPOREA
PER LA GRAVIDANZA E IL PUERPERIO segue

Il fumo in gravidanza: una minaccia per il cuore del bambino

theguardiandotcom

Le future mamme dovrebbero davvero spegnere la sigaretta. Oltre ai già noti problemi causati da questo vizio asssolutamente sconsigliabile, è recentemente emerso che il fumo in gravidanza rappresenta una minaccia per il cuore del bambino. segue

Riabilitazione perineale post-partum, perché è così importante?

Remise en forme e perineoNelle ultime settimane abbiamo parlato dell’importanza della cura delle strutture del pavimento pelvico, un vero e proprio apparato di sostegno dei nostri organi pelvici. Il perineo infatti, grazie all’interazione di muscoli, legamenti e tessuto adiposo permette il normale posizionamento di utero, retto, vescica e vagina; inoltre è fondamentale per garantire la continenza fecale e urinaria ed ha un ruolo chiave nei rapporti sessuali. segue

La prevenzione della dermatite atopica e delle allergie in età infantile

Neurodermitis1Un articolo pubblicato recentemente dal Nestlé Nutrition Institute riassume le possibili strategie sperimentate e dimostrate per favorire la prevenzione della dermatite atopica e delle allergie in età infantile.
A causa del recente impressionante aumento del numero di casi di allergia alimentare e di malattie atopiche nella popolazione mondiale, l’elaborazione di una prevenzione efficace al problema è divenuta una priorità nel sistema sanitario di molte regioni del mondo. segue

Apporto inadeguato di iodio in gravidanza e rischio di ritardo mentale nel nascituro

fetoL’apporto inadeguato di iodio in gravidanza e il rischio di ritardo mentale nel nascituro sembra essere un dato appurato, che, di conseguenza, impone alle future mamme di fare attenzione e di cercare di assumere le giuste quantità di questo importante elemento . L’allarme in merito è stato lanciato da una fonte più che autorevole: l’American Academy of Pediatrics, che ha pubblicato sulla prestigiosa rivista Pediatrics un invito a integrare con iodio l’alimentazione delle donne in attesa. segue

Magri ma grassi, quali conseguenze per la salute?

magraSono di peso contenuto, aspetto magro e il cibo non sembra apportare loro un decigrammo in più né scalfire la linea. Non sono pochi, suscitano l’invidia altrui e spesso si ritengono sani. Anzi, sanissimi. Invece, non sempre lo sono. Chi mangia quanto vuole, nutrendosi in misura notevole anche dei cosiddetti cibi spazzatura, va incontro a seri rischi per la salute pur apparendo magro.

segue

L’importanza della musica nel periodo prenatale

telegraph.co.ukI ricercatori osservano da tempo che le capacità di apprendimento fetali, valutandone le influenze nella vita postnatale. Un recente studio ha analizzato l’importanza dell’ascolto della musica nel periodo prenatale.
Contrariamente a quanto si pensasse in passato, la mente del nascituro contiene già numerose informazioni sul mondo circostante.

segue

L’alimentazione dei bambini, non solo cibo

bimbograndeL’alimentazione dei bambini non è solo cibo ma anche affetto, tempo, dedizione, gioco e ascolto. Fatta questa considerazione assolutamente necessaria, va detto che, per quanto riguarda l’alimentazione, spesso ci si chiede con cosa nutrire i propri figli in modo da rispondere in modo ottimale alle loro esigenze e va subito chiarito che non sembrano esistere regole universali ma che queste dipendano dai bisogni di ogni singolo individuo.

segue

Parto prematuro, un nuovo test per individuare chi è a rischio

ospedaleGrazie a un nuovo test ematico pare sia possibile individuare le donne che sono realmente a rischio di parto prematuro nelle 48 ore successive all’esame. Questo particolare esame del sangue è stato messo a punto da un team di ricercatori del Lunenfeld-Tanenbaum Research Institute, Mount Sinai Hospital di Toronto. segue

Neuroni “affettivi” e coccole

mammaebimboForse i neuroni nascondono più capacità di quante noi possiamo immaginare. Un recente studio, pubblicato sulla rivista Neuron della Cellpress, ha chiarito il possibile meccanismo d’azione dell’affettività. Gli autori sono il dottor Francis McGlone della School of Natural Science & Psychology della Liverpool John Moores University ed i dottori Johan Wessberg e Håkan Olausson, dell’ Institute of Neuroscience delle Università di Gothenburg e di Linköping, in Svezia. segue

Stili di vita e gravidanza

yogaGravidanza? Viviamola al meglio!
Oramai si sa, la gravidanza non è una patologia ma un momento speciale e normale nella vita di una donna e del suo partner. Vivere bene e al meglio queste 40 settimane di attesa diventa allora prioritario per assicurare alla futura mamma e al suo bambino il giusto benessere. La gravidanza porta con sé una serie infinita di cambiamenti, ed è importante mantenere un corretto stile di vita, continuando a rispettare la propria quotidianità e prendendo alcuni accorgimenti per la tutela di mamma e bambino. segue

Pagina 1 di 12