Si tocca, non si tocca… i bambini e le buone maniere ✿

bambino vivace

Qualche mese fa venne un’amica a trovarmi. Anche lei ha una bimba, ma è diventata mamma un anno prima di me. Vedevo la bambina camminare per casa e immaginavo un futuro in cui la mia pupa giocherà con lei.

Era curiosa e avrebbe voluto toccare tutte le cose nuove che vedeva: bussava sul vetro della finestra, sbirciava prudentemente le scale, cercava di accendere il forno, toccava la televisione e giocava con i giochi di mia figlia.

Tutto normale quindi: sana vivacità.
La mia pupa all’epoca era piccina piccina e se ne stava beata a dormire tra le mie braccia mentre la mia amica, seduta per terra, giocava con la figlia e mi raccontava qualche novità.

Ad un certo punto invitò la piccola a prestare più attenzione alle cose non sue.
Quando le mie ospiti mi lasciarono, ripensai alle frasi sentite e mi interrogai.
Quella mamma mi aveva raccontato di come avesse dovuto creare una zona in casa con tutte le cose tecnologiche più preziose, in modo da tenerle lontane dal suo terremoto.

Dai nonni, invece, la bimba aveva campo libero… [SEGUE]

 

Facebook Comments

2.2K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.2K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap