Ti racconto il mio parto… By Marianna ✿

Alle 5.30 del mattino inizio a sentire un forte bisogno di spingere e le contrazioni sempre più frequenti ma non era ancora il momento, ero ancora a 9 cm di dilatazione; poco dopo era arrivato il momento,  ero stanca, troppo stanca, non ne potevo più e proprio in quel momento guardo il viso di mio marito impaziente di vedere il suo piccolino, volto lo sguardo verso la dolce Ostetrica che mi dice “Vai Marianna, è arrivato il momento di spingere”.

Con le prime 2 spinte viene fuori la testolina e sento l’Ostetrica dire “Ha tantissimi capelli, Marianna allunga la mano accarezzagli la testa!”. Ero stanca ma piena di gioia, arriva un’altra contrazione, spingo più forte che potevo, poi un’altra ancora e così sento le urla: “Eccolo Marianna sei stata bravissima, è nato Marco”.

Lo ha posato sul mio petto, era caldo morbido e profumato, era il profumo più bello che avessi mai sentito. Accarezzo il suo nasino, il suo viso così dolce e guardo mio marito negli occhi: non lo avevo mai visto così prima, era orgoglioso, ricordo che non ha mai torto lo sguardo da me e la sua mano era sempre appoggiata sulla mia spalla.

Alle 6.24 del 14 gennaio 2021 sono diventata mamma la mamma di Marco, quel bambino che ogni giorno mi sveglia con un sorriso meraviglioso e spero un giorno di riprovare tutte queste bellissime sensazioni, magari questa volta di una femminuccia.

Alle future mamme vorrei dire di stare tranquille questo è il passaggio più bello nella vita di ogni donna.

 

Disclaimer
I dettagli sui nomi degli ospedali o dei professionisti, vengono omessi o modificati dalla redazione per evitare ogni relazione con gli specifici punti nascita.
I contenuti scelti sono tratti dai raccolti nel forum di Mammole o pervengono direttamente alla redazione segreteria[at]mammole.it e la pubblicazione viene rilanciata su tutta la rete del network, che è costituita da centinaia di pagine FB dei vari ospedali locali. I racconti non possono essere pertanto riconducibili a nessun luogo di nascita preciso, la pubblicazione sulla pagina del singolo reparto non lo identifica come un evento avvenuto nella specifica struttura.

 

scrivi-tuo-racconto-parto

racconti-parto-banner

Facebook Comments

198 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

198 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap