TI RACCONTO IL MIO PARTO… BY ILARIA✿

La ginecologa invece mi ricovera ma mi dice che quel giorno non avrei partorito perché comunque il travaglio non era partito e io non ero dilatata. Mi fanno ancora un’oretta di monitoraggio e poi mi mandano in stanza.

Tra una contrazione e l’altra (sopportabilissime) arriva mezzogiorno e mi danno il pranzo. Io ero affamatissima e ho mangiato tutto.

Appena finito di mangiare mentre stavo parlando con mio marito mi arriva una contrazione che mi toglie il respiro e dal dolore mi viene da vomitare.
Vomito tutto il pranzo e appeno esco dal bagno sento un rivolo caldo scendermi dalle gambe, ho rotto le acque!

L’ostetrica mi visita ma ancora non sono dilatata e mi consiglia di camminare su e giù per il corridoio.
Passano un paio d’ore e le contrazioni sono regolari e un po’ più intense, ogni volta mi aggrappo a mio marito che mi sorregge.

Alle 15 mi visitano ancora… SEGUE

 

Facebook Comments

2.6K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.6K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap