Ti racconto il mio parto… By Anna Chiara ✿

Poi, dopo il parto, mi sono alzata subito in piedi e sono riuscita a godermi subito mia figlia. Invece col cesareo no e vedere i gemelli essere accuditi da altre persone è stato un brutto colpo per me. E invece questa volta, appena partorito, mi sentivo onnipotente, una leonessa ed ero così felice di avercela fatta e di aver regalato a mia figlia una nascita il più naturale possibile.

Ho avuto 4 punti ma già al quinto giorno stavo benino e riuscivo a sedermi in modo decente.
Il travaglio è stato molto veloce ed intenso e nonostante sia stato dolorosissimo partorirei di nuovo. Non so se sia stato di aiuto ma nei giorni precedenti avevo bevuto molte tisane alle foglie di lampone e tante coccole con mio marito.
È stato un bellissimo parto. Così emozionante che mi dispiace non poter più ripetere questa esperienza!

Evelyn 3110 kg, 9 luglio ore 5.35. Il giorno più bello della mia vita.

 

Disclaimer
I dettagli sui nomi degli ospedali o dei professionisti, vengono omessi o modificati dalla redazione per evitare ogni relazione con gli specifici punti nascita.
I contenuti scelti sono tratti dai raccolti nel forum di Mammole o pervengono direttamente alla redazione segreteria[at]mammole.it e la pubblicazione viene rilanciata su tutta la rete del network, che è costituita da centinaia di pagine FB dei vari ospedali locali. I racconti non possono essere pertanto riconducibili a nessun luogo di nascita preciso, la pubblicazione sulla pagina del singolo reparto non lo identifica come un evento avvenuto nella specifica struttura.

 

scrivi-tuo-racconto-parto

racconti-parto-banner

Facebook Comments

166 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

166 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap