Riposini del bambino ✿

Le connessioni tra qualità del sonno e sviluppo psico-corporeo, con particolare attenzione alle abilità attentive, sono state indagate mediante alcuni test che hanno dimostrato la correlazione tra i due fattori.

Lo studio ha osservato lo sviluppo della memoria dichiarativa (quella di natura esplicita che ci fa ricordare nomi, parole, ecc…) in bambini di 6 e 12 mesi.

I bambini, divisi in due gruppi (quelli che facevano il riposino e quelli che non lo facevano) sono stati sottoposti ad alcune prove per misurare la capacità di memorizzazione.
Il test ha dimostrato come solo quelli dediti al riposino ritenevano in memoria il materiale mnemonico usato come test.

Quanto deve durare il riposo?
Se è dimostrato che il riposo è fondamentale per lo sviluppo delle funzioni esecutive cerebrali, occorre tuttavia considerare che questo può interferire con il riposo successivo, ovvero quello notturno.

Quindi ok a riposini brevi… [SEGUE]

 

Facebook Comments

2.6K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.6K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap