Ti racconto il mio parto… By Martina ✿

 

Io prego affinché si rigiri ed un giorno avverto un movimento più brusco dei soliti.
Tiro fuori il mio angelo sound e trovo il battito in basso. Ero quindi sicuramente si fosse messa in posizione cefalica.

Il giorno dell’appuntamento mi reco prima a fare il prelievo e poi in ambulatorio per l’ultima ecografia ed ecco la bella sorpresa: si è rigirata!

Mi dicono che è pressoché impossibile visto le dimensioni che torni ad essere podalica quindi mi dicono di attendere serena l’avvio del travaglio perché potevo procedere con il vbac.

Per fortuna la mia bimba decide di star bene dov’era quindi non solo riusciamo a trascorrere le feste a casa in famiglia, ma va anche oltre termine.

Poi una sera ero sul divano con mio marito e avverto qualche contrazione più dolorosa del solito… SEGUE

 

 

Facebook Comments

3.8K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3.8K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap