gemelli

 

Secondo recenti studi il trattamento conservativo è risultato l’opzione migliore per la cura della plagiocefalia, ossia la deformazione del cranio del neonato dovuto alla postura assunta dal bambino.

Per i primi mesi dopo la nascita, infatti, le ossa del bambino sono ancora morbide, dato che diventeranno rigide procedendo con lo sviluppo, ed è quindi facile che queste si deformino a causa della posizione in cui si trova il neonato, in modo particolare le ossa del cranio, a causa del tempo che trascorre sdraiato.

Il fenomeno si è accentuato negli ultimi venti anni, a causa delle indicazioni dei medici a non far dormire il bambino di fianco o prono, per contrastare la SIDS.
Il risultato in questo senso è stato ottimo, tuttavia si è avuto un aumento dei casi di plagiocefalia.

Il fenomeno è quindi molto comune, e spesso regredisce spontaneamente in quanto il bambino stesso crescendo, corregge la postura.

Se questo non avviene, si rende necessaria una terapia… [SEGUE] 

 

Facebook Comments

2.2K Shares
2.2K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap