Terapie naturali: curarsi con la papaya ✿

papaya

Negli ultimi anni la papaya si è conquistata fama e onore grazie alle sue notevoli qualità.

La lode arriva addirittura dal dottor Luc Montagnier, insigne virologo che scoprì il virus dell’AIDS.
Oltre agli studi scientifici, l’esempio dato dai famosi personaggi dello spettacolo, ha permesso alla papaia di conquistare tanti nuovi estimatori.

La papaya è un piccolo albero di 3-10 metri, originario dell’America centrale e diffuso un po’ in tutte le regioni tropicali e subtropicali.
Il frutto è la papaya, una grossa bacca arrotondata che può pesare fino a 10 kg. A maturità è di colore verde-giallastro e contiene una polpa di colore arancio, ricca di semini neri ricoperti da mucillagine.

La papaia è un frutto tropicale, apprezzato in tutto il mondo per il suo sapore, succoso e rinfrescante.
Se acerba va conservata a temperatura ambiente poiché l’elevata concentrazione di papaina impedisce al frutto, colto acerbo, di raggiungere in fretta un’adeguata maturazione.

La papaia può essere consumata cruda, cotta, come ingrediente base… [SEGUE] 

 

Facebook Comments

1K Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1K Share
Share via
Copy link
Powered by Social Snap