I Bambini e gli animali domestici ✿

animali e bambini@

 

Oggi affrontiamo un argomento che sta a cuore a molti e che, spesso, per il rapido cambio di ritmi che accompagna un nuovo arrivo, diventa difficile da gestire: parleremo infatti del rapporto tra la coppia, il bebè e i nostri amici a 4 zampe.

Molti di noi possono avere il timore, in prossimità del più grande e coinvolgente evento della loro vita, che il nostro cane possa reagire all’arrivo del neonato: le nuove esigenze e stile di vita tendono infatti a sconvolgere le “vecchie abitudini” della famiglia, spesso con la conseguente riduzione del tempo a lui dedicato.

Partiamo da una premessa, importantissima e doverosa:  per indole e naturale predisposizione i cani accettano senza problemi l’arrivo del bambino, questo soprattutto perché loro sanno già da tempo che un cambiamento è in atto.

In costante contatto con voi, percepiscono atteggiamento e variazioni biochimiche del corpo della futura mamma.
E’ però doveroso aiutarli in questo percorso di accettazione e accoglienza al cambiamento, in modo da rendere più agevole la nuova vita di tutti i componenti della famiglia.

Cominciamo dal “PRIMA”, ecco qualche semplice consiglio per iniziare.
Associamo il nuovo arrivo ad un’esperienza positiva: il cane deve comprendere il cambiamento, prima che questo avvenga.
Qualche settimana prima del parto può essere utile favorire la confidenza del cane con quelli che saranno gli oggetti più comuni in casa: la carrozzina e la culla, ad esempio.

Può anche essere utile creare, e quindi appunto “associare”,  delle situazioni piacevoli… [SEGUE]

 

Facebook Comments

2.2K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.2K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap