Ti racconto il mio parto… by Mari ✿

Purtroppo, non sapevo di essere malata, di avere queste problematica importante, in realtà ci sono nata.
Con la prima gravidanza, non si è manifestata, con le successive, mio malgrado, si è cronicizzata.

Con dieta ferrea, eparina, cortisone e tanti farmaci e a volte cure invasive, che ad oggi continuo anche dopo la nascita di mia figlia, il 30 luglio 2019 con una settimana d’anticipo nasce Letizia, mai nome più azzeccato.

Giorni prima erano iniziati dei prodromi, pertanto ero stata ricoverata in via cautelativa, vista la mia condizione di “poli abortiva”, che rabbia… questo marchio costante… come “donna infertile”, la medicina, dovrebbe chiamarci: “Mamme in sospeso”: concetto che rende chiaro come ci si sente ma non vieni etichettata.

Letizia è nata di notte, alle 3,15
Le ostetriche, che oramai erano amiche, mi sono state vicine, non tanto per il dolore del parto.

Purtroppo, io chiedevo il monitoraggio costante… SEGUE

 

Facebook Comments

828 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

828 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap