Ti racconto il mio parto…. By Valeria ✿

La mia gravidanza fin da subito si è mostrata senza nessun tipo di disturbo, solo tanto sonno fino al quarto mese: non sembrava quasi fossi incinta, tanto che, finché non ho visto una pancina verso il quinto mese, avevo dei dubbi!

Tutto procede bene finché la ginecologa, al settimo mese, riferisce che il bimbo è in posizione trasversa ma “speriamo si giri”, mi dice. Purtroppo così non è stato e quindi mi sono sottoposta alla manovra di rivolgimento con tanti dubbi ma alla fine il mio piccolino si è fatto girare con lo stupore di ginecologhe e ostetriche!

Non sapevo nemmeno dell esistenza di questa procedura... L’alternativa era un cesareo che la mia ginecologa voleva evitarmi essendo io giovane in salute e, a detta sua, con un corpo perfetto per il parto naturale.

Il termine previsto era il 14/08 ma la notte tra il 7 e l’8 agosto ero insonne, con leggeri dolori alla schiena; non avevo minimamente pensato alla possibilità che potesse essere arrivato il momento.

La mattina trovo del sangue sugli slip e decidiamo di fare un giro in Pronto Soccorso, senza nessun altro sintomo. Arrivati, dopo consueta intervista COVID, mi monitorano, mi fanno tampone e infine mi visitano; sono a 2 cm con contrazioni sul tracciato che però io non avverto o avverto molto leggere.

Mi ricoverano alle 13.00 e pian piano comincio a sentire… [segue]

 

Facebook Comments

565 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

565 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap