TI RACCONTO IL MIO PARTO… BY Noemi ✿

 

Sveglio il mio compagno e decidiamo di fare un salto all’ospedale, dove mi spiegano che mi avrebbero ricoverata e se non fosse partito il travaglio entro 24 ore me lo avrebbero indotto. Intanto si è fatto giorno e io passo tutta la giornata a riposarmi in attesa che arrivino le contrazioni, ma non avverto nessun dolore o fastidio.

Verso l’ora di cena arriva la prima contrazione, poi poco dopo un’altra e un’altra ancora…
Non riesco a stare seduta, così lascio la cena e comincio a camminare per il corridoio, trovando un po’ di sollievo.
Poco dopo arriva l’ostetrica e mi dice che possiamo andare in sala parto, io vado subito sotto la doccia e l’acqua calda rende tutto più facile.

Nel giro di tre ore sono già a dilatazione completa e così inizio a spingere, ma faccio fatica a stare sdraiata, così mi metto in posizione semi-seduta e con poche spinte ben decise alle 00:22 ecco che nasce la nostra piccola: 2.765 kg per 49 cm di pura gioia!
Me la appoggiano sul petto e chiedono al papà se vuole tagliare il cordone, io non ho subito lacerazioni e non ho bisogno di punti, così ci lasciano per un po’ da soli, solo noi tre, e io non posso far altro che guardare estasiata la nostra meraviglia. 

Noemi

 

 

Disclaimer
I dettagli sui nomi degli ospedali o dei professionisti, vengono omessi o modificati dalla redazione per evitare ogni relazione con gli specifici punti nascita. I contenuti scelti sono tratti dai raccolti nel forum di Mammole o pervengono direttamente alla redazione segreteria[at]mammole.it e la pubblicazione viene rilanciata su tutta la rete del network, che è costituita da centinaia di pagine FB dei vari ospedali locali. I racconti non possono essere pertanto riconducibili a nessun luogo di nascita preciso, la pubblicazione sulla pagina del singolo reparto non lo identifica come un evento avvenuto nella specifica struttura.

 

 

scrivi-tuo-racconto-parto

 

racconti-parto-banner
Facebook Comments

969 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

969 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap