Ti racconto il mio parto… by Mamma Elisa ✿

Ecco il racconto del mio “inaspettato” parto!

È un lunedì di febbraio, di quelli umidi e grigi.
Sono alla 31° settimana di gravidanza e il mio parto è previsto per metà aprile. Sto facendo ritorno a casa dopo essere stata ad uno degli appuntamenti previsti per le mamme in dolce attesa, al consultorio familiare.

Quel giorno, come i precedenti, avverto fin dal mattino una sensazione strana, non so ben spiegare di che tipo.
Al termine dell’incontro decido di passare al panificio e compro un trancio di pizza da mangiare a pranzo. Trancio di pizza che non arriverà mai a casa perché decido di spazzolarlo durante il tragitto!

Prendo l’auto al parcheggio e dopo pochi minuti di strada sono sotto casa.
Proprio nell’istante in cui spengo l’auto sento una scarica caldissima scendere lungo le gambe. M’immobilizzo, penso: “oddio, cosa succede?”. Resto ferma, non riesco ad abbassare lo sguardo e non so cosa fare, poi mi decido ad aprire lo sportello e scendere dall’auto. Sono in piedi, inizio a tremare perché sento scorrere sempre di più. Mi decido ad abbassare lo sguardo e mi rendo conto che si tratta di sangue.

Inizio ad essere seriamente spaventata… [SEGUE]

 

Facebook Comments

3.8K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3.8K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap