Il temperamento dei bambini! ✿

 

Un collerico potrebbe avere occhi brillanti, passo deciso e bassa statura. E’ energico, gagliardo e volitivo. Un bimbo collerico ha quindi bisogno di essere certo di potersi fidare di voi, se si dice una cosa, bisognerà metterla in atto! Per aiutare il suo temperamento, il collerico ha bisogno di ardue prove da superare, anche se poi la fatica non sarà sempre portatrice di successo, in quanto il collerico deve imparare anche che a volte è il destino a decidere.

Un sanguigno si infiamma per interessi che subito sfumano e vanno in niente perché manca di costanza. Fisicamente è riconoscibile dall’alta statura, da occhi chiari e dal passo leggero e saltellante. Se un bambino sanguigno si blocca ad un solo interesse, è bene che i genitori puntino proprio su quella passione per insegnargli altro. Non dovranno cercare di distogliere la sua attenzione da quell’unico piacere duraturo.
Dovranno quindi inventarsi un modo per coinvolgere il bambino e il suo passatempo preferito, creando varianti utili per appassionarlo anche ad altro. Se invece il bambino sanguigno avrà interesse per un’unica persona, i genitori dovranno sfruttare questa passione in modo da far conoscere al figlio altre cose, ad esempio invogliandolo a provare tutto ciò di cui si interessa la persona a cui si ispira.

Un flemmatico può avere poca volontà ed adagiarsi, adeguandosi senza combattere. Sarebbe sbagliato però, cercare di scuoterlo per farlo reagire!
Al contrario, si sentirà a suo agio in situazioni in cui è bene avere flemma. Quindi creargli un ambiente in cui la pace è buona compagna, lo renderà più stabile. Fisicamente può essere portato ad ingrassare.

Un malinconico, infine, sarà un bambino con poca padronanza del proprio corpo e questo lo farà sentire a disagio in molte situazioni, incupendosi.
Spesso si blocca di fronte agli ostacoli ma offrendogli situazioni gioiose… si chiuderà ancora di più a riccio! Si sentirà più forte, invece, confrontandosi con persone che hanno dovuto lottare per raggiungere i loro obiettivi. Questo lo conforterà, rendendolo più coraggioso. Può appassionarsi a fiabe il cui protagonista vive una vita difficile ma raggiunge comunque il “lieto fine”.

E ora, tutte ad osservare i propri pargoletti!

 

Nicla

 

Facebook Comments

3K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap