Lo sport migliora il rendimento scolastico ✿

sport bambini

 

Fare sport, si sa, è sempre una buona pratica di vita, che giova alla salute del fisico e della mente.

 

Le ultime notizie provenienti dal campo scientifico attribuiscono però allo sport un pregio ulteriore: quello di aiutare i ragazzi a migliorare in modo significativo il proprio rendimento scolastico.
Secondo quanto riportato da una delle più autorevoli riviste del settore, il Journal of Pediatrics, i buoni voti in pagella non sembrano dipendere dalla potenza muscolare ma dalla capacità di resistenza, di agilità e di velocità.
Tutte doti  che bambini e ragazzi adolescenti acquisiscono quando, rinunciando  a passare lunghe ore davanti al computer o al televisore, si dedicano a qualche attività fisica.

 

La ricerca, condotta dall’Università Autonoma di Madrid, ha coinvolto oltre duemila bambini e adolescenti compresi nella fascia di età che va dai 6 ai 18 anni.
I ricercatori hanno analizzato un’ampia serie di informazioni raccolte e riguardanti sia il rendimento scolastico dei ragazzi sia la loro composizione corporea, la forma fisica e la pratica di un qualsiasi sport.

 

La ricerca si è concentrata in particolar modo su velocità, coordinazione e agilità, tipici aspetti legati al controllo e alla forza muscolare, e sulle caratteristiche di cardiofitness che coinvolgono muscoli, cuore e polmoni.
Tutti i dati relativi alla funzionalità fisica sono quindi stati incrociati con quelli legati al rendimento scolastico.
I risultati emersi hanno promosso tutti i bambini e i ragazzi che si dedicano con costanza ad attività cardio aerobiche attraverso pratiche sportive concentrate soprattutto su coordinazione, agilità e velocità.

 

Il rendimento scolastico dei giovani sportivi è infatti risultato molto più alto rispetto a quello ottenuto dai coetanei più pigri e sedentari.
L’ipotesi di partenza del gruppo di ricercatori olandesi si fondava sulla possibilità che l’attività sportiva, provocando una migliore ossigenazione del cervello, lo aiutasse a lavorare meglio e ne aumentasse le prestazioni.
Durante lo studio, tuttavia, sono emersi anche altri vantaggi apportati dallo sport come, per esempio, una significativa riduzione dei livelli di stress, un innalzamento dell’umore e una maggiore capacità di concentrazione.

 

Lo studio non ha però quantificato il numero di ore da dedicare allo sport necessarie per ottenere un buon rendimento scolastico.

 

Ti potrebbe interessare:  Prematuri e asma, buone notizie per il loro futuro ✿

 

Fonti Bibliografiche
Facebook Comments
854 Shares

Domenico Oliva

Ostetrico, Operatore Olistico Trainer e supervisore UNIPRO. Iscritto al Collegio degli Ostetrici di Milano. Direttore di: - Mammole - Ginecologia.it - Eupelvis (scuola riabilitazione Pavimento Pelvico) - PTO (scuola Personal Trainer ostetrico) - OOM (scuola operatore olistico materno infantile UNIPRO) BIOGRAFIA

One thought on “Lo sport migliora il rendimento scolastico ✿

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

854 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap