Nuove scoperte sulla SIDS ✿

sids

 

Quello della sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS, Sudden Infant Death Syndrome) è oggi uno tra i temi maggiormente discussi e studiati in quanto tale evento, che conduce neonati sani di età compresa tra 1 e 12 mesi alla morte improvvisa, rappresenta una delle principali cause di mortalità infantile in tutto il mondo, con un’incidenza che varia da 0.5 a 1 lattante per mille nascite.

Si ipotizza che le potenziali cause scatenanti la SIDS siano numerose, ma tuttora la scienza non dispone di elementi sufficienti per comprenderne i fattori eziologici e tentare di prevenirla efficacemente.

Generalmente, i bambini muoiono di SIDS durante le ore di sonno e non mostrano alcun segno di sofferenza; la diagnosi definitiva della patologia viene posta solo quando, in seguito all’esame autoptico post-mortem, non è presente alcuna spiegazione chiara circa la sua possibile causa.

Del ricercatore italiano G. Andrisani è stato pubblicato un articolo sulla nota rivista Medical Hypoteses nel quale viene avanzata un’ipotesi in merito alla causa scatenante questo evento, da imputare ad un’insufficienza di glutammato.
Tale idea ha spalancato le porte ad una nuova interpretazione del problema, suggerendo anche una spiegazione logica alla mancanza carenza di reperti neuropatologici post-mortem dei bambini.

La teoria di Andrisani va a completare numerose teorie elaborate in precedenza… [SEGUE]

 

Facebook Comments

3.5K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3.5K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap