Pre-eclampsia: potrebbe essere causata dal feto ✿

Secondo queste ricerche, alcuni fattori come ipertensione preesistente, patologie renali, eccessivo incremento ponderale, diabete e fattori immunologici innescherebbero il quadro tipico della pre-eclampsia.

Ricerche recenti hanno dimostrato che un elemento fondamentale per l’insorgenza della pre-eclampsia è rappresentato da alterazioni placentari.

Nelle pazienti pre-eclamptiche il flusso placentare risulta sensibilmente ridotto a causa dell’inadeguata invasione delle arterie spirali nella parete uterina da parte del trofoblasto (tessuto che serve a nutrire l’embrione e che diventerà poi placenta) durante la fase di placentazione.

Questo fenomeno provocherebbe anche una diminuita reattività alle catecolamine endogene (adrenalina e noradrenalina) causando una riduzione del calibro delle arterie utero-placentari.

Anche se l’ischemia placentare… SEGUE

 

Facebook Comments

2.1K Shares

3 thoughts on “Pre-eclampsia: potrebbe essere causata dal feto ✿

  • 12 Giugno 2020 in 15:09
    Permalink

    Ho avuto la pre-eclampsia 9 anni fa, ero al settimo mese quando dall’ospedale del mio paesino sono stata mandata a Ferrara, al S. Anna dove sono rimasta ricoverata per circa un mese e a 36 settimane, quando la situazione non si riusciva più a tenere sotto controllo, hanno fatto nascere la mia bimba con un taglio cesareo, 1,9 kg di vita. Un piccolo miracolo perché è stata subito benissimo, in grado di respirare da sola! Anche io un po’ alla volta mi sono ripresa e gonfiore, kg in eccesso e ipertensione si sono tutti normalizzati.
    Ho desiderato con tutto il cuore una seconda gravidanza e sono stata seguita da subito dal Reparto delle Gravidanze a Rischio di Cona, sono riuscita ad arrivare alla 38 settimana quando è nato l’altro mio piccolo miracolo. Ringrazio di cuore tutti, medici, infermieri, ostetriche, OSS, un reparto splendido! GRAZIE DI CUORE! Vi auguro ogni bene!

    Risposta
  • 29 Maggio 2019 in 20:45
    Permalink

    Io 7 anni fa ho avuto la gestosi ho sofferto di eclampsia, la bambina non cresceva più già dal sesto mese di gravidanza. È nata al settimo mese e pesava kg 1.200. Sono stata 3 giorni in coma farmacologico . È stata l esperienza più brutta della mia vita e tutt ora lotto x mia figlia che in seguito alla sua nascita “miracolosa” ha riportato una paralisi motoria laterale provocandolele un accorciamento del tendine della gamba , portandola spesso ad inciampare e zoppicare. Col senno di poi ringrazio l anestesista (purtroppo non ricordo i nomi ) e tutta l equipe di Rimini ed il TIN che 7 anni fa CI hanno salvato la vita , e ci sono stati accanto. Ringrazio le infermiere x la comprensione la bontà la professionalità che hanno avuto nei miei confronti. Grazie infinite a tutti voi

    Risposta
  • 24 Febbraio 2019 in 16:24
    Permalink

    Io ho avuto l’eclampsia ho partorito la mia bimba prematura di 6 mesi e 6 giorni pesava 730 gr. Debbo dire grazie all’equipe che mi ha seguito. In particolare la Dottoressa Cottardo, mi hanno seguito minuziosamente.Fortunatamente non ho riportato alcuna conseguenza da quella brutta storia. La mia bimba ha riportato una diplegia ma perseverando nei miei sforzi di mamma ho fatto e faccio di tutto per renderla il più possibile autonoma ora ha 14 anni. Alcune donne purtroppo non possono più raccontarsi. Bisognerebbe riuscire a fare prevenzione. Non sempre l’eclampsia e frutto della gestosi!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.1K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap