Piangere è sconveniente, non si deve mai piangere! ✿

Nell’adulto la censura di questi sentimenti sarà giustificata con frasi come quella per cui non è virile piangere, non è opportuno arrabbiarsi o quantomeno manifestare il proprio dispiacere agli altri, con lo scopo di mantenere stabile l’immagine di sé formatasi nell’infanzia, spesso dicendo a sé e agli altri di “essere così da sempre”.

Quello che si ignora è che non solo il modo con cui si vede se stessi e gli altri è appreso ma che può anche essere cambiato, sostituendo i pensieri abituali con altri nuovi e soprattutto decidendo di agire in una maniera diversa, rompendo così una routine che viene alimentata dalle scelte personali che in ogni giorno, ora, minuto e secondo si prendono.

 

 

D.ssa Claudi Apperti

Facebook Comments
1.3K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1.3K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap