Ostetrica: dritta al cuore delle donne ✿

ostetricaSin dai tempi più antichi, l’ostetrica è stata la figura professionale che ha accompagnato la donna nel percorso nascita e durante tutta la vita.

 

L’ostetrica è una professionista della salute, ma conosciamo meglio questa figura che tutte le donne incontrano almeno una volta nella vita.

Levatrice, commare, mammana, sage femme… questi e molti altri sono i nomi che la figura dell’ostetrica ha avuto nel corso dei secoli; tutti questi nominativi mettono in luce il compito principale dell’ostetrica: stare con la donna e accompagnarla saggiamente.

Secondo il D.M. 740/94 che ne stabilisce il profilo professionale, l’ostetrica è l’operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario/laurea e previa iscrizione all’Albo, assiste e consiglia la donna nel periodo della gravidanza, durante il parto e nel puerperio.

 

L’ostetrica conduce e porta a termine con propria responsabilità parti eutocici e presta assistenza al neonato.

Inoltre partecipa agli interventi di educazione sanitaria e sessuale sia nell’ambito della famiglia che della collettività, alla preparazione e all’assistenza ad interventi ginecologici, all’accertamento dei tumori della sfera genitale femminile e ai programmi di assistenza materna e neonatale.

Dunque è un professionista sanitario che si occupa della salute della donna in tutte le fasi della vita, fornendo supporto e accompagnamento, educando alla salute sessuale e riproduttiva, effettuando diagnosi ostetrica negli ambiti di competenza.

 

E’ errato ritenere che l’ostetrica sia solo “quella che fa nascere i bambini”: l’ostetrica è questo e molto di più.

Nel rispetto dell’etica professionale, collabora con gli altri membri dell’equipe sanitaria per fornire alle donne l’assistenza migliore alla luce delle ultime evidenze scientifiche. E’ in grado di identificare situazioni potenzialmente patologiche che deviano dalla fisiologia e mettere in atto le misure di sicurezza appropriate in attesa dell’intervento specialistico.

 

Potete trovare le ostetriche nei reparti ospedalieri di ostetricia, ginecologia, in sala parto; potete incontrarle negli ambulatori, durante i corsi di accompagnamento alla nascita e di riabilitazione del pavimento pelvico. Ma le ostetriche non sono solamente operatori sanitari: ci sono ostetriche naturopate, ostetriche acquamotriciste, ostetriche personal trainer, ostetriche che danzano e fanno Tai Chi.

Ogni ostetrica, secondo le proprie inclinazioni, grazie alla creatività che caratterizza la professione, è in grado di dare alle donne che assiste qualcosa di sé; personalizzando  l’esperienza di accompagnamento per rendere il momento della visita ostetrica non solo altamente professionale ma anche piacevole.

 

Molte donne ricordano con gioia il percorso nascita proprio grazie alle ostetriche che hanno incontrato, che sono  riuscite con “gentile certezza” a informarle adeguatamente sulle opzioni terapeutiche, per favorire una scelta informata nel rispetto del desiderio di ognuno.

E allora quale augurio migliore da fare ad una donna se non augurarle di incontrare almeno una volta nella vita un’ostetrica che parli al suo cuore?

 

 

forum approfondire segue

 

 

 

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>