Metodo Steiner: pensare con le mani ✿

Lavorare a maglia stimola la capacità di concentrazione; dà la possibilità di trovare una giusta dimensione di raccoglimento, affinché le forze interne possano operare per permette al bambino di applicarsi con impegno. Possiamo anche dire perciò, che la maglia è uno straordinario esercizio di volontà!

Fare la maglia è anche realizzare qualcosa: un piccolo oggetto, una pallina, un animaletto, un indumento per i bambini più esperti.

Raggiungere uno scopo dà soddisfazione, stimola la fantasia e aiuta ad apprezzare tutti quei gesti quotidiani che gli uomini compiono.
Il lavoro manuale è un atto di conoscenza della vita quotidiana, un atto diretto e concreto e mai intellettuale.

 

Mammamichi

Facebook Comments

2.8K Shares

2 thoughts on “Metodo Steiner: pensare con le mani ✿

  • 30 Aprile 2021 in 16:36
    Permalink

    Nell’epoca digitale in cui viviamo, è ancora più importante riscoprire la competenza e le potenzialità delle nostre mani; soprattutto i bambini, che devono svilupparsi dal punto di vista fisico, emotivo e intellettuale, non possono fare a meno di utilizzare le mani! La consapevolezza di avere due mani e che con due mani si possono fare molte cose viene portata gradualmente ai bambini negli asili Waldorf, in cui si propongono attività come impastare il pane, modellare la cera, sbucciare la frutta, cucire, fare la maglia con le dita, lavorare al telaio, tagliare con le forbici e altro a seconda dell’età. Queste attività svolte in casa insieme ai genitori aiutano anche nella relazione, si condividono momenti insieme e si rafforza l’autostima e il rapporto.

    Risposta
  • 18 Dicembre 2019 in 15:38
    Permalink

    Deus os abençõe!❄🍃💐🍂♾🏳

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.8K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap