Gravidanza gemellare: conosciamola meglio! ✿

Di fronte ad un’ecografia che evidenzia la presenza di due sacchi amniotici e due placente, non è possibile stabilire se si tratti di gravidanza monozigote o dizigote, a meno che i due bambini non siano di sesso differente.
Solo alla nascita se ne avrà la certezza con uno studio delle placente ed un prelievo di sangue dei bambini.

Come già anticipato, una gravidanza gemellare rientra nella fisiologia dell’evento nascita sebbene vi siano alcune differenze rispetto ad una gravidanza singola. Infatti il fabbisogno energetico di queste mamme è aumentato, e pertanto l’aumento ponderale dovrà essere adeguato a supportare una gestazione doppia (12-20 kg).

Inoltre la quantità di ormoni prodotti dal corpo materno risulterà maggiore, sia per quanto riguarda le beta hcg, sia per progesterone, estriolo, alfafetoproteina e ormone lattogeno placentare; pertanto le curve di normalità di questi ormoni seguiranno una tabella differente, non paragonabile a quella della gravidanza singola.

Spesso in queste gravidanze sono più frequenti gli episodi di nausea e vomito a causa dell’aumento degli ormoni gravidici, i problemi digestivi e le patologie lombosacrali determinate dal maggior carico ponderale sulla colonna vertebrale sono solitamente aggravati.

Come per la gravidanza singola è opportuno che la donna… [SEGUE]

 

Facebook Comments

2.5K Shares

One thought on “Gravidanza gemellare: conosciamola meglio! ✿

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.5K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap