Gravidanza gemellare: conosciamola meglio! ✿

 

La gravidanza gemellare dizigote, in Italia si riscontra nell’1% di tutte le gravidanze, si presenta con maggiore frequenza nei casi di:

> ricorso ai trattamenti per l’infertilità;

> coppie di razza nera;

> donne tra i 30 e i 40 anni (ci sono il doppio delle possibilità che dai 20 ai 30);

> donne con pregresse gravidanze;

> familiarità gemellare materna, in questo caso la donna è, talvolta, geneticamente più predisposta a maturare più di un follicolo per ciclo.

Seppur insolita, la gravidanza gemellare rientra nei canoni della fisiologia ed ha una frequenza pari ad un caso ogni 90/100 gravidanze anche se questo dato è in aumento a causa del ricorso sempre più frequente a tecniche di fecondazione assistita.

È importante, durante l’esame ecografico del primo trimestre, diagnosticare la natura della gravidanza, se monocoriale (con singola placenta) o bicoriale( con due placente) , perché nel primo caso le complicazioni quali la prematurità , l’inferiore peso dei feti alla nascita, il distacco placentare e la pre-eclampsia hanno maggiore incidenza.

Di fronte ad un’ecografia che evidenzia la presenza di due sacchi… [SEGUE]

 

Facebook Comments

2.5K Shares

One thought on “Gravidanza gemellare: conosciamola meglio! ✿

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.5K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap