La dieta che seguiamo ha effetti sui nostri nipoti ✿

L’intervista rilasciata da Sonia de Assis a ‘LiveScience’ ha infatti evidenziato come i cittadini americani superino spesso la soglia limite di una corretta alimentazione.
“Con fast food e altro, le persone mangiano molto più grasso ogni giorno”. E il pericolo, oltre a essere personale, si riflette anche sui figli e nipoti. Una dieta, sana o squilibrata che sia, si ripercuote sempre sulla nostra discendenza.

I bambini corrono quindi meno rischi di essere vittime di malattie quando i loro parenti hanno agito con senno.
In particolare è stato evidenziato come l’alimentazione dei nonni influenza fortemente la salute dei piccoli, soprattutto se la dieta sbagliata e squilibrata è stata seguita durante il periodo della gravidanza o quello subito precedente.
Per evitare di incappare in queste spiacevoli situazioni è consigliato informarsi su quali alimenti siano maggiormente consigliati.

Bene frutta e verdura, che non devono mai mancare nei vari pasti quotidiani. Non esagerare con la carne, soprattutto quella rossa: meglio preferire carne magra e comunque almeno due volte a settimana non può mancare in tavola il pesce. Assolutamente da evitare l’eccesso di zuccheri e dolci in generale, come torte e bevande gassate. Da evitare anche un uso eccessivo di caffè e la frequente assunzione di bevande alcoliche.
Una dieta che – stando a quanto dichiarato da Sonia de Assis – è davvero poco frequente tra i cittadini americani.

Oltre al rischio di essere colpiti da malattie pericolose come cancro e tumore, la ricercatrice ha confermato la possibilità di incorrere in altri problemi di salute: su tutti depressione, ansia e infertilità.
Anche in questo caso: prevenire è meglio che curare.
Tanto per il benessere personale quanto per quello dei propri figli e nipoti.

 

Bibliografia:

 

Diritto d’autore: famveldman / 123RF Archivio Fotografico

Facebook Comments

0 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap