Allattamento e babywearing ✿

allatta1

 

Il bambino è nato.
Sono i suoi primi giorni di vita, la mamma è premurosa, concentrata sulla sua salute. Quest’ultima senza dubbio passa principalmente attraverso l’allattamento al seno.
Non mancano le insicurezze, non importa se sia il primogenito o meno, i dubbi possono sempre sorgere ma non sarà sempre così!

È certamente possibile adottare degli accorgimenti per favorire un rapporto sintonico e un dialogo fondante (che va oltre le parole); uno di essi consiste nel far evolvere il contatto tramite l’ allattamento il babywearing (letteralmente “indossare” il bambino).

Ce ne parlano le Mamme

Lavale
Noi abbiamo scoperto la fascia relativamente tardi… l’abbiamo presa quando Leo aveva già quasi 8 mesi ed era grandicello. Prima usavo per stare in casa una fascia ad anelli assemblata con una coperta di pile: assecondava il suo desiderio di calore e di contatto, l’ho portata addosso per mesi.
E’ stato bello scoprire come la fascia permetta un contatto di tipo diverso, più profondo dello stesso prendere in braccio. Leo adora accoccolarsi contro la mia pancia, la testolina contro il seno, e più volte ci siamo concessi lunghe camminate in montagna o al lago senza interromperci per la poppata: per il nostro cucciolo mangiare in movimento non è mai stato problematico.

 

Neva
Jacopo ha vissuto in braccio per quasi sei mesi… [SEGUE]

 

Facebook Comments

416 Shares

One thought on “Allattamento e babywearing ✿

  • 24 Dicembre 2015 in 09:44
    Permalink

    Pietro ha 15 giorni e da subito abbiamo iniziato a portarlo in fascia e nel mai Tai. È come una culla, un caldo posticino dove dormire e coccolarsi. Lo fa stare tranquillo, caldo e al sicuro. Non ho ancora allattato con lui in fascia ma presto lo faremo.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

416 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap