Matrimonio e stress, in aiuto l’omeopatia ✿

matrimonio e stress

 

La primavera arriverà tra poche settimane, è la stagione che molte future spose preferiscono per le proprie nozze, complici le belle giornate e la possibilità di organizzare il ricevimento all’aperto.

 

I preparativi incominciano ad avviarsi con il conseguente stress.

Il giorno del matrimonio è l’apice di un lungo e intricato iter di organizzazione che coinvolge soprattutto la futura sposa. Stress che si moltiplica all’ennesima potenza per chi è già mamma e deve conciliare i preparativi con la gestione del pargolo o addirittura della prole.

Mentre infatti il promesso marito, come da copione, tende solitamente a defilarsi limitando il proprio contributo alla scelta del vestito e a qualche, timida “consulenza”, tutto il carico di lavoro si concentra sulla sposa, tra location, pratiche burocratiche, vestito, gestione invitati e cerimonia…

 

 

Organizzare il “giorno da sogno” insomma è tutt’altro che facile, anzi, comporta stress e tensione.

Senso di inquietudine, ansia, forte irritabilità, nervosismo sono tutti sintomi facilmente avvertibili nel periodo precedente le nozze.

Come fare, quindi, per rendere il più sereno e tranquillo possibile l’avvicinamento alla data fatidica?

 

Ne abbiamo parlato con la dottoressa Adele Casella, farmacista esperta in omeopatia, fitoterapia e nutrizione.

“Consiglio spesso l’utilizzo dei medicinali omeopatici – afferma la dottoressa Casella – perché hanno numerosi vantaggi. Offrono una risposta rapida ed efficace nel trattamento dei disturbi ansiosi ed emotivi, sono ben tollerati da tutti, indipendentemente da sesso ed età, e non presentano generalmente effetti collaterali grazie alle loro elevate diluizioni”.

 

Dottoressa Casella, quali sono i principali sintomi da “stress da matrimonio”?
L’avvicinarsi delle nozze, ma in generale condizioni molto stressanti, possono portare ad astenia psico-fisica, con stanchezza e sonnolenza che persistono durante la giornata, irritabilità, nervosismo, e risvegli durante la notte.

In questo caso consiglio di assumere Nux vomica 30 CH, 5 granuli tutte le sere prima di andare a dormire.

 

Lo stress spesso comporta anche un forte e continuo mal di testa. Dottoressa Casella, come può aiutarci l’omeopatia in questo caso?

Tra i vari disturbi riconducibili allo “stress da matrimonio”, c’è assolutamente anche il mal di testa. Trattandosi di una cefalea episodica, legata a un momento di stress acuto, esistono due medicinali omeopatici che ritengo possano essere d’aiuto.

Il primo è Belladonna 9 CH, ed è indicato quando il mal di testa è aggravato da luce, rumore e movimento: ne vanno assunti 5 granuli più volte al giorno fino a miglioramento.

In caso di cefalea che migliora con applicazioni fredde, invece, il medicinale che solitamente consiglio è Apis mellifica 15 CH, anche in questo caso con posologia di 5 granuli, in relazione alle crisi dolorose. Se invece si prova un senso di pesantezza, un cerchio alla testa dopo i pasti, consiglio Nux vomica 9 CH (5 granuli da assumere 2 ore prima dei pasti principali).

 

 

banner-altri-articoli-approfondimenti

 

forum approfondire segue

 

 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on Twitter0Email this to someone

Una risposta a “Matrimonio e stress, in aiuto l’omeopatia ✿”

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>