Ti racconto il mio parto… by Stefania ✿

Si stava avvicinando la nascita del mio terzo figlio, avevo paura del parto ma non vedevo l’ora di metterlo al mondo, erano alcuni giorni che avevo contrazioni preparatorie, 10 giorni prima alle 20.30 ho preso due contrazioni molto forti con corsa al bagno, poi piu’ nulla, ho dormito tutta la notte fino alle 5 del mattino.

 

Alle 5 mio marito partiva per andare al lavoro e lo rassicuro che sto bene, alle 5.30 la prima contrazione dopo 10 minuti un altra e poi subito ogni 5 minuti, però il dolore era sopportabile.
Alle 6.00 chiamo mio marito e gli dico di venire a casa, continuo ad avere contrazioni regolari ma sempre sopportabili, alle 7.00 quando arriva mia mamma per guardare gli altri due bimbi partiamo per l’ospedale perche’ ho il tampone positivo e devo fare l’antibiotico.

 

Arrivata in ospedale mi portano immediatamente in sala parto, mi visitano e sono di 8cm, sono felice perche’ con poco dolore avevo gia’ fatto un lavorone. Sono le 8.00 e si rompono le acque, e il dolore inizia ad essere fortissimo, arrivo a dilatazione completa.

 

Inizio a spingere ma non trovo la posizione giusta… [SEGUE]

 

Facebook Comments

905 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

905 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap