TI RACCONTO IL MIO PARTO… BY Sara ✿

È la mattina del 24 luglio, un normale mercoledì, quando inizio a sentire qualche piccolo dolore, ma nulla di preoccupante.

Inizio a mettere a posto casa e nel frattempo sento qualche contrazione ogni tanto.
Nel pomeriggio arriva finalmente una mia amica e decidiamo di andare a fare un giro in centro città, che dista circa 20 minuti a piedi da casa. 

Nel frattempo inizio ad avvertire i dolori sempre più forti rispetto alla mattina, tanto che impieghiamo più di un’ora per raggiungere il centro.
È allora che nella mia testa scatta qualcosa e penso: “Forse è meglio che metta qualcosa sopra al letto nel caso si dovessero rompere le acque” e quando torno a casa lo faccio.

Arriva sera, il mio compagno a mia insaputa organizza una festa per il mio compleanno che era il giorno seguente; arrivano i miei amici e iniziamo a mangiare.
Nel frattempo i dolori si fanno sempre più forti, ma sono ancora sopportabili.
Ringrazio tutti della festa a sorpresa e il mio compagno ed io andiamo a letto.

Arriva il 25 luglio e mi sveglio molto contenta… [SEGUE]

 

 

Facebook Comments

1K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap