Ti racconto il mio parto… By Karina

Young mother giving birth to a baby

 

Non avevo idea di quando sarebbe arrivato il momento… paura, ansia, forse il cesareo perché c’era poco liquido.

Non sapevo granché riguardo al parto naturale, ma mi facevo forza pensando a tutte le donne che dall’inizio dei tempi hanno partorito…

 

È sabato sera, sto benone. guardiamo un film e andiamo a dormire serenamente.
Alle 2.30 sento un forte dolore, penso si tratti di una colichetta intestinale, ma non riesco ad andare in bagno. il tempo di tornare a letto e sento un piccolo flusso di liquido caldo… e mi spunta un gran sorriso! Chiamo mio marito e dico che ci siamo, prepariamo tutto, faccio una doccia calda e andiamo, piove…

Arriviamo in clinica e la dilatazione è di 1,5 cm ma le membrane sono rotte. Mi ricoverano e comincio ad avere contrazioni dolorose solo alle 8.30 del mattino.

 

Il tempo passa ma io non me ne rendo conto: è come se fossero trascorsi 10 minuti. Comincio a stare molto male e credo di non farcela, ma sono circondata dall’affetto delle persone a me più care e mio marito e mia madre mi tengono la mano durante le contrazioni.

 

Alle 11 scendo in sala parto, mio marito è con me e partecipa attivamente! Alle 11.30 comincia la fase espulsiva: è vero che noi donne siamo programmate per questo! Abbiamo una forza che neanche immaginiamo. Alle 11.55 nasce Adriana e per la prima volta vedo i suoi occhioni che guardano il mondo… ho ancora le lacrime agli occhi e improvvisamente dimentico il dolore appena provato.

 

 

Non ho una foto, né un filmato di quel momento, ma non importa perché sia io che mio marito abbiamo stampato nella mente quel miracolo che non scorderemo mai più…

 

 

RACCONTI

 

 

 

Storia tratta dai racconti delle mamme del Forum di Mammole

I dettagli sui nomi degli ospedali o dei professionisti vengono omessi dalla redazione per evitare ogni relazione con gli specifici punti nascita

 

 

 

Facebook Comments

0 Shares

2 thoughts on “Ti racconto il mio parto… By Karina

  • 6 Dicembre 2015 in 14:39
    Permalink

    Vorrei raccontare il mio parto…come faccio?

    Risposta
    • 6 Dicembre 2015 in 18:51
      Permalink

      Cara Eleonora, puoi inoltrarlo a segreteria@mammole.it Pubblichiamo i racconti nel forum, nelle pagine reparto maternità di Facebook o sul nostro magazine. Allora attendiamo il tuo piccolo capolavoro! Buonaserata

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap