Il pavor nocturnus dei bambini ✿

paura-bambino

 

Gli esperti lo chiamano Pavor Nocturnus e anche se il nome potrebbe destare preoccupazione si tratta di un fenomeno davvero comune.
Il terrore notturno, infatti, è un disturbo del sonno che si verifica di frequente tra i bambini di età compresa tra i 2 e i 12 anni.

Da tenere ben distinto dal semplice incubo, si manifesta come una crisi che colpisce durante la fase più profonda del sonno: il bambino, colto da una improvvisa forma di panico, spalanca gli occhi e si irrigidisce, spesso gridando e mettendo in allarme i genitori.

Questa crisi temporanea – della durata di massimo 20 minuti – regredisce spontaneamente, fino a quando il bimbo non scivola di nuovo in un sonno profondo e quieto. Confondere il pavor nocturnus con una forma di sonnambulismo è piuttosto semplice ma, anche se i due fenomeni presentano alcune caratteristiche in comune, si tratta di due comportamenti anomali del tutto differenti.

Il Pavor, in particolare, è caratterizzato da un temporaneo irrigidirsi… SEGUE

Facebook Comments

1.7K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1.7K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap