Fare il pane…. con la pasta madre! ✿

E ora veniamo al lato pratico. Io la pasta madre l’ho ereditata. Una mia amica l’ha staccata dalla sua Madre e l’ha data a me. Quando l’ho ricevuta l’ho “rinfrescata” ovvero ho aggiunto acqua e farina (una buona farina biologica) e l’ho impastata. La pasta madre da un sapore un po’ più acido al pane ma consente una maggiore digeribilità e soprattutto una lunga durata del vostro pane. Pare che la panificazione con Pasta Madre risalga all’epoca degli egizi.

Vi confesso che non è stato facile all’inizio organizzare la cosa. Se volete ci sono siti molto interessanti e anche forum che spiegano passo a passo come usare la pasta madre.
Io vorrei solo parlarvi del fatto che trovo molto rilassante organizzare e impastare con la pasta madre. E vi dico che se ci sono riuscita io che sono una libera professionista (libera per modo di dire … l’ufficio mi tiene inchiodata alla scrivania tante ore) può riuscire chiunque, basta un po’ di pazienza e passione. Personalmente alla prima esperienza ho fatto un disastro. Ho sfornato un pane che sembrava mattone ed era piuttosto cattivo. La pasta madre va curata e più si cura più il pane viene buono.
Per qualche mese ci ho provato.

Dato che sapevo che avevo un essere vivente (perché è davvero così) gli ho anche dato un nome (l’ho chiamata come la madre di mio nonno: Malvina) ma alla fine la prima Pasta Madre (o Malvina I) è morta. Poi una amica me l’ha data di nuovo diversi mesi dopo (Malvina II) e ora sono mesi che la utilizzo. Mi alzo alla mattina una ventina di minuti prima e rinfresco la madre, poi nella pausa pranzo   impasto e lascio lievitare oppure  metto tutto nella macchina del pane, impasto di nuovo e lascio lievitare un po’ poi aggiungo il resto degli ingredienti e lascio andare la macchina del pane mentre io torno al lavoro.

Alla sera ci ritroviamo la pagnotta fresca e vi assicuro che è molto piacevole entrare in casa e sentire odore di pane.
Ha un gusto un po’ particolare, non aspettatevi la pagnotta del forno ma a me piace molto, mi da tanta soddisfazione e soprattutto la digerisco perfettamente. Ho una amica che lavora e ha due bimbi e almeno una volta alla settimana fa il pane con la pasta madre, come dicevo basta pazienza e passione.
Spero di avervi convinto a tentare.

 

Miss Potter

Facebook Comments

2.3K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.3K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap