Dieta ipocalorica e fertilità: il ruolo della kisspeptina ✿

dieta low

Fra le nuove scoperte sulla fertilità, la kisspeptina sembra avere un ruolo di primo piano, almeno stando a quanto ci viene rivelato dalle ultime ricerche in corso sull’argomento.

La dieta ipocalorica, alla quale si sottopongono molte donne, a maggior ragione se unita a un’attività fisica rilevante, è una delle prime cause di infertilità.
Lo testimoniano i casi di molte atlete professioniste che sono esposte a questo problema in una misura di circa 10 volte superiore a quella riscontrata nella media della popolazione femminile.

Sulla base di queste considerazioni, all’European Congress of Endocrinology è stato presentato uno studio riguardante nuove scoperte sulla fertilità.
La kisspeptina e l’importanza del suo ruolo è stata valutata dai ricercatori dell’Imperial College di Londra e questa indagine apre le porte della speranza a migliaia di donne.

Un semplice trattamento ormonale, poco costoso e meno invasivo delle odierne tecniche di fecondazione in vitro, potrebbe risolvere problemi di mancanza di fertilità.
Infatti, questa nuova scoperta sulla fertilità è in pratica un ormone che favorisce la liberazione di particolari molecole in grado di controllare la fertilità femminile.

Si tratta dell’ormone luteinizzante che, in condizioni normali, il cervello rilascia… SEGUE

 

 

Facebook Comments

2.5K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.5K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap