Clampaggio tardivo del cordone: il bambino nasce “ridendo” ✿

Il clampaggio precoce priva il neonato fino a circa 100ml (la quantità totale di sangue circolante nel neonato, è di circa il 10% del peso del suo corpo).

In pratica attendere che il bimbo faccia con calma i suoi primi respiri ancora attaccato al cordone ombelicale, permette che il sangue contenuto nella placenta passi, attraverso il cordone appunto, ai polmoni, trasportando ossigeno prezioso finché non si è stabilita la corretta respirazione.

Il rischio è che il ferro contenuto in quel sangue manchi al bambino, provocando anemia infantile.
Tra l’altro sembra che, attendere che il bimbo respiri tranquillamente da solo prima che si tagli il cordone ombelicale, eviti il classico scoppio di pianto alla nascita, perché il neonato può permettersi di imparare a respirare con calma senza traumi e paura… ma io continuo a credere che mia figlia sia venuta alla luce gorgheggiando, e non piangendo, perché speciale…

 

Mamma Nicla

 

Diritto d’autore: trish233 / 123RF Archivio Fotografico

Facebook Comments

2.2K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.2K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap