Cercare un figlio e la qualità dei pensieri ✿

donna

Una donna: bella, giovane, intelligente, apparentemente sempre positiva e contenta.
Triste dentro.
Il suo compagno: innamorato matto di lei, farebbe qualsiasi cosa per renderla veramente felice.

Il loro problema? Un bimbo che non si decide ad arrivare.
Nonostante innumerevoli tentativi, visite e dita incrociate… sono ancora in due. Solo in due.
I medici non riscontrano alcuna anomalia che possa impedire loro la realizzazione del grande desiderio ma, dopo anni di delusioni, iniziano a suggerire vie alternative come l’adozione.

“Ci sarà un bimbo, nato da un’altra mamma, che in realtà sta cercando voi… pensateci…”
Non posso immaginare come ci si possa sentire in una situazione simile, ma sono certa di quanto possa essere determinante nelle nostre vite il pensiero.
Positivo o negativo che sia, purtroppo.

Mi è capitato più e più volte di rendermi conto di avere tra le mani solo esattamente ciò che avevo pensato di meritare.
E questo è successo sia quando pensavo di aver diritto ad un premio, sia quando, abbattendomi, non giudicavo me stessa all’altezza della situazione o meritevole. Quindi posso affermare di aver ricevuto sempre ciò che mi aspettavo.

Per questo motivo ora tendo a fare più attenzione a ciò che… [SEGUE]

 

Facebook Comments

1.8K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1.8K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap