Uno screening per la celiachia del bambino ✿

pasta bambino

La celiachia è una patologia immunomediata, causata dalla presenza di un’alterazione genetica responsabile dello sviluppo di intolleranza alla proteina del glutine.

L’ingestione di alimenti contenenti questo tipo di antigene causa una reazione allergica infiammatoria a livello della parete intestinale del soggetto affetto.
Il perpetuarsi di questa situazione determina l’atrofia progressiva dei villi intestinali, le strutture deputate all’assorbimento delle sostanze nutritive presenti nel pasto.

La condizione di malassorbimento si manifesta con la presenza di diarrea cronica ed è la causa del deperimento progressivo del soggetto affetto. Nei bambini l’incapacità di assimilazione si ripercuote inoltre sui processi di accrescimento, comportando ritardi significativi a carico dello sviluppo dell’apparato muscolo scheletrico.
Un recente articolo, edito dalla rivista scientifica JAMA Pediatric, ha illustrato una nuova metodica in grado di permettere una diagnosi precoce e non invasiva del disturbo celiaco nei bambini.
Questa malattia può progredire in modo subdolo ed aspecifico, tanto da essere spesso sottodiagnosticata in età pediatrica.

L’idea degli autori dello studio è stata quella di creare programmi di screening basati sull’osservazione di 5 parametri indicatori della crescita in età pediatrica.
Il metodo si poneva l’obbiettivo di individuare in modo efficace la presenza di malattia celiaca nei bambini osservati basandosi solo sulla misurazione dell’accrescimento corporeo.
Il dottor Antti Saari, dell’Università della Finlandia orientale, ed i suoi coautori hanno prima di tutto sviluppato uno schema di riferimento per la valutazione dei disturbi dell’accrescimento. L’osservazione di una popolazione di 51.332 bambini sani ha permesso di ricavare 5 parametri fisiologici, derivati dall’elaborazione statistica delle variazioni di altezza e di indice di massa corporea dei bambini nel tempo.

I dati elaborati si riferiscono al periodo di crescita compreso tra 0 e 20 anni d’età.
Questi stessi parametri sono stati poi valutati in 177 bambini affetti da celiachia, analizzando i dati di crescita raccolti fino…

 

 

Facebook Comments

1.6K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1.6K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap