camminare

 

Non è semplice comprendere in quale direzione stia procedendo il cammino dell’emancipazione e dell’auto-realizzazione per una donna e mamma.

Che cosa fa sentire realmente soddisfatta una donna: ottenere buoni risultati sul lavoro oppure una vita familiare e affettiva piena e appagante?
Molte mamme lettrici prenderanno posizione sull’uno o sull’altro versante, quando non si sentiranno in bilico e combattute nella difficile conciliazione tra famiglia e carriera.

Stiamo parlando di un dilemma che spesso si concretizza in una serie di scelte,  che portano a privilegiare quando un aspetto, quando l’altro, comportando di conseguenza delle rinunce.

Certo è che, nella nostra società, il lavoro riveste un ruolo di primaria importanza, tanto da non limitarsi al soddisfacimento dei bisogni primari… sappiamo bene infatti che il lavoro, per ciascuno di noi, significa molto di più in termini di indipendenza, status sociale, valorizzazioni dei talenti individuali, etc.

E allora soffermiamoci un momento nella  dimensione del lavoro al femminile, per scoprire che il raggiungimento di pari diritti  tra uomo e donna sembra  essere  un cammino ancora lungo e non privo di difficoltà.

Stando a quanto emerge da recenti dati Istat, infatti, sono ben dieci milioni le donne che… [SEGUE]

 

Facebook Comments
1.8K Shares
1.8K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap