Stasi venosa e fegato in gravidanza: cure naturopatiche ✿

gambe gravidanza

La stasi venosa è un rallentamento della circolazione sanguigna nel comparto venoso che si manifesta con edemi, pesantezza e formicolii agli arti inferiori; il quadro può evolvere con la comparsa di varicosità alle gambe e/o ai genitali.

Lo stato di gravidanza è caratterizzato da modificazioni fisiologiche del sistema cardiocircolatorio, responsabili perlopiù della patologia venosa.

I più importanti sono:

> Aumento del volume del sangue. Il volume ematico totale aumenta fino a quasi un litro.

> Modificazione della gittata cardiaca.  La gittata (cioè il volume di sangue pompato dal cuore) è influenzato anche dalla postura, soprattutto nella posizione supina, l’utero gravido impedendo un favorevole ritorno venoso per la sua pressione sulla vena cava, modifica.

> Aumento dei battiti cardiaci per compensare l’aumento del lavoro.

> Aumento delle dimensioni del cuore e rotazione a sinistra… [SEGUE] 

 

Facebook Comments

2.2K Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2.2K Shares
Share via
Copy link
Powered by Social Snap