Lista utenti taggati

Discussione: Bambini in aereo

    Bambini in aereo

    corsi formazione

    Salve ragazze,
    non so se è la sezione giusta, ma avrei bisogno di un'informazione attendibile.
    Mi servirebbe sapere se, sui voli nazionali, i bambini accompagnati da un solo genitore hanno bisogno di qualche documento e, se sì, quale.

    Grazie a chi mi saprà rispondere.



    Tutti i grandi sono stati bambini una volta (Ma pochi di essi se ne ricordano). (Antoine de Saint-Exupéry)

    Re: Bambini in aereo

    Si ci vuole la loro carta d'identità e alcune compagnie chiedono anche il certificato di nascita con maternità/paternità..
    Lo so perchè da quando è nata Asia abbiamo preso l'aereo parecchie volte sia per voli nazionali che internazionali..




    Asia, la nostra principessa, è nata il 5 agosto 2009 : 3,470 kg x 50 cm di bellezza!!
    Dicembre 2010 e gennaio 2014: 2
    Angioletti per sempre con noi!
    Nicholas, il nostro principino, è nato il 13 febbraio 2013 : 3,070 kg x 48 cm di morbidezza!!

    Re: Bambini in aereo

    Sò che negli ultimi mesi è diventato obbligatorio il ********** per il bebè, quindi non và più su quello dei genitori ma deve avverne uno suo.
    Sui voli nazionali a me non hanno mai chiesto nulla(quasi sempre voli alitalia) per maggior sicurezza e onde evitare problemi all'ultimo minuti, contatta la compagnia aerea con la quale volerete e chiedi a loro.

    Un consiglio durante il volo, porta il ciuccio o il biberon e dallo al bimbo in fase di decollo e atteraggio, così compensa e non avrà fastidio alle orecchie









    13 agosto 2011
    Eri piccolo come un chicco di riso ma ti amavamo già così tanto...rimarrai sempre nel nostro cuore.

    Re: Bambini in aereo

    Si c'e' una specie di lasciapassare
    ed io a vittoria ho fatto anche il ********** per viaggiare separati


    Tanti angeli speciali * ______________________________________________________3 IUI NEGATIVE

    Re: Bambini in aereo

    Ciao, approfitto di questo topic recente simile alla questione che voglio porre: ho appena scoperto di aspettare un bambino, previsto dunque per fine marzo- inizio aprile. Il fatto è che dovrei fare da testimone ad un matrimonio a metà-fine maggio.
    Premettendo che questa è la mia prima gravidanza e sono ignorantissima su taaante questioni, anche pratiche, vorrei chiedervi se credete fattibile che io possa viaggiare con la mia famiglia al completo, ad un mese e mezzo- 2 dal parto!
    Grazie! Spero di imparare tanto da questo forum, perché c'è un bel po' da imparare .

    Re: Bambini in aereo

    In caso di gravidanza fisiologica non dovrebbero esserci problemi a viaggiare in aereo a uno/due mesi dal parto: una mia amica che vive e lavora in Germania, ma ha la famiglia qui, è andata e venuta in aereo per tutta la durata della gravidanza. Ha partorito a maggio e ad aprile era ancora in Italia.
    Se viaggi in treno, poi, non c'è assolutamente nessun problema anche fino alla fine del tempo. Io l'estate scorsa, all'ottavo mese di gravidanza, mi sono girata tutta la Toscana in treno.
    Per i dettagli e il tuo caso specifico, comunque, chiedi al tuo ginecologo.



    Tutti i grandi sono stati bambini una volta (Ma pochi di essi se ne ricordano). (Antoine de Saint-Exupéry)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •