Lista utenti taggati

Discussione: il coraggio di dire no

    il coraggio di dire no

    corsi formazione

    non fatelo per compassione
    non fatelo per non perdere l'occasione
    rileggetevi la vostra storia, mammole-con i suoi centinaia di post, aiuta.
    l'entusiasmo di un beta positivo, la programmazione di una culla, di un angelsound, di una traslucenza nucale, le paure , le nausee
    non hanno NIENTE a che fare con l'adozione.
    abbiate rispetto per favore
    godetevi il momento , affrontate la vita per come arriva, e PER COME AVETE DECISO DI VIVERLA CONTINUANDO A cercare di averlo di pancia, perseverando durante tutto l'iter...
    ma quando è basta, bisogna saper dire di no. starete meglio. la serenità di una cosa che forse vi pesa e vi fa da zavorra. e non dite , per favore, che è stata l'ado che vi ha fatto rimanere incinta. perchè "eravate" più serene. NO! io non ci credo più!!! nessun genitore ado ci crede più!!!
    nell'ado noi aspiranti genitori non si conta più.

    l'ado non è una scappatoia, non è la valvola di sfogo ad un aborto recente o alla paura di non diventare madri. quella paura lì, il genitore ado la supera.
    pensateci , perchè..
    c'è dell'altro.
    non peggiorate per favore. ci sono dei bambini da tutelare. questo vi deve entrare in testa.
    grazie.

    Micheletta!!!

    Re: il coraggio di dire no

    Scusa micheletta, credo che lo spunto per questo tuo post sia il mio caso....non mi sembra giusto esprimere sempre giudizi così decisi...le cose non sono sempre così chiare e cristalline come le vedi tu....noi non vogliamo rinunciare all'adozione anche se se sono incinta...per cui sì forse questa volta diremo no....perché i tempi non ci hanno sorriso...sapevamo che poteva succedere ma sai bene che la chiamata in nazionale è rarissima, ma a noi è capitata....se la gravidanza andrà avanti sicuro che ci rimetteremo in lista anche per ado...se invece non andrà avanti abbiamo ancora il nostro decreto arrivato nemmeno tre mesi fa....però per favore se devi dirmi qualcosa scrivimi in privato come ho fatto io...sei scorretta e questi tuoi sfoghi non fanno bene a questo gruppo...non è la prima volta che qualcuna resta male per i tuoi giudizi così drastici..non tutti sono uguali...non tutti sono come te...ma non per questo gli altri sono sbagliati...anche noi siamo stati giudicati idonei all'adozione come tanti altri, non solo tu....e se arriva un miracolo, una gravidanza naturale dopo anni di ricerca e cure, cosa fai? Non la vivi con trepidazione, ansia, angelsounds, e tutte le cose che hai scritto? Certo che sì. Vorrei vedere se capitasse a te. Mi spiace ma sono stata sempre zitta, ora che però hai scritto indirettamente a me non posso tacere.

    Dopo 2 Iui, 5 Icsi, tre gravidanze biochimiche (di cui una naturale) e un uovo cieco, finalmente sei arrivata
    ... con gravidanza naturale. Sei il nostro miracolo!
    Ultima modifica di ros71; 02-05-12 alle 22:22

    Re: il coraggio di dire no

    non ho fatto nessun riferimento a te ros.
    ho espresso solamente la mia idea che deriva anche da altri contatti che ho e di cui forse non sai.. la nazionale capita, non solo a chi non ci crede...è capitata anche a me e ci ho pure rinunciato.
    so di cosa parli ...

    ho detto solo di avere coraggio di dire no. ed ho espresso solo la mia idea , incoraggiando ad avere il coraggio di dire no, e di essere entusiasti che la ricerca bio sia andata bene. così come anche nell'ado ci vuole coraggio a volte , ma da leoni. dico forse cose dolorose? che pungono nel vivo?
    bèh, si.

    davvero, non ho fatto nessun riferimento né a te né a coloro che continuano la ricerca.Ti è capitata la gravidanza naturale, ok! ne sono contenta. il disagio che provi non l'avresti provato se avessi fatto pma?
    sei entrata nel "secondo trimestre", ti ho solo detto nel mess privato di parlare onestamente con gli operatori e i giudici, che credono che tu sia sincera ed abbia compreso cos'è l'adozione e che sei pronta ad adottare. perchè a loro interessa l'equilibrio per il bambino adottivo, e che sono lì non per fare del male.

    non mi sembra di aver detto niente di male.

    sono solo in disaccordo con chi pensa che se succede qualcosa al 6 mese di gravidanza, si sia capacidi essere ancora in gradodi sostituirlo con un bimbo ado.
    e non voglioraccontare la realtà che ho conosciuto.
    Sono sempre stata coerente con i mieimessaggi...inutile stupirsi:micheletta è fatta così
    ho letto i tuoi post, questo si. (siate obiettive: qui 3 messaggi in croce per dire che avete avuto il decreto e ollè ci siamo riusciti nonostante l'omissione; di là: decine e decine di post. non raccontate cosa sognate del bimbo ado; non raccontante le paure dell'adozione, della conoscenza del bambino, di cosa gli sarà capitato, delle realtà dei paesi, del suo terrore di essere di nuovo abbandonato ecc ; non si parla del paese dal quale verrà; non raccontate se lo dite alle vs amiche, di cosa vi dice vs marito, di cosa fate negli uffici e di cosa dice la gente. a me sembra, una chiara rappresentazione di ciò a cui tenete di più, perchè con micheletta di pma si parlava e di ado ora si parla. e non solo con me. Poi ovvio il forum è libero. ma se mettete il calendario delle icsi e non quelli dei colloqui o dei vs sogni o dei libri o di qualsiasi cosa riguardi l'ado, ragazze è chiaro, per me. non voglio dire per tutte!)
    non hai scritto niente nel mess priv di angel sound, tn, ecc. E
    E' giusto così: hai sofferto tanto nella ricerca della gravidanza, è giusto che la leggerezza e l'entusiasmo che esprimi nei post te lo goda tutto nella tua famiglia.
    la paura di perderlo ? c'è anche nell'ado.
    coraggio ros, vivi la tua gravidanza appieno, e dai un baciotto alla tua panciotta. non crediate che chi chiede e consiglia l'onestà di dire di no all'adozione perchè c'è una gravidanza, provi invidia.
    questa è robetta
    ma forse, ho frainteso.

    Micheletta!!!

    Re: il coraggio di dire no

    ok ros. ho riletto.
    non mi capita perchè prendo precauzioni.
    certo che non siamo tutte uguali. ma venite a parlarne...Inoltre è diversi mesi che non scrivo tanto. qui.
    Se mi fosse successo di rimanere incinta? certo, mi poteva capitare fino a un anno e mezzo fa.
    cosa avrei fatto? non quello che dici tu ( e non sei l'unica) : avrei detto senza ombra di dubbio che ero incinta. Non avrei potuto tenere aperta la strada ado pensando di poterlo perdere a chissà quale mese.
    non ègiusto nemmeno nei confronti del bimbo nella panciotta!
    se l'ado è ado
    se la gravidanza è gravidanza.

    in un altro forum una psico (sedicente psico!) diceva: "è vero che la serenità porta tante cose positive: sapete, tante quando sono serene perchè fanno adozione, rimangono incinta".

    basta. l'adozione si fa al 100%, secondo me.
    ma non è così per tutte, e i fatti lo dimostrano. ma poi , occorre, avere, il coraggio, di dire no.
    io e molte altre abbiamo deciso di dire NO,e non perchè non rimaniamo incinta di pancia...

    davvero ros fai quel che ti senti. ti avrei evitato volentieri questo dilemma interiore. non peggiorerei la situazione. sii te stessa e ...basta: pensa alla panciotta. ti voglio rivedere lieta e leggera fra pochi mesi a parlare di tutto ciò che riguarda una nascita.

    ok, vado a fare i documenti per l'ennesima volta.

    Micheletta!!!

    Re: il coraggio di dire no

    Micheletta non mi sbaglio quando nelle tue parole leggo sempre giudizi. Qui si scrive poco perché si è in eterna attesa che qualcosa capiti non perché non si fantastichi sul bimbo in arrivo. Noi con entusiasmo lo raccontiamo a tutti, sia agli amici che al lavoro. Se così non fosse ora non sarei così affranta dal dover dire di no a una eventuale proposta di abbinamento in nazionale...io ho fantasticato più sul bimbo in ado nazionale, perché ho paura dell'aereo e ho sempre sperato mi chiamassero in Italia...ovvio che per andare a prenderlo all'estero mi sarei fatta forza. Ma ora con questa chiamata tanto attesa che è arrivata nel momento sbagliato ci sta essere piene di dubbi e di dispiacere. Non credi? ho sperato sempre che i tempi mi sorridessero e di non trovarmi in questa situazione....speravamo di poter fare entrambe le cose in tempi diversi. io e mio marito vorremmo un bimbo bio e uno o due ado. è un delitto? bisogna per forza scegliere? Alcune coppie sì, altre no. Ripeto non siamo tutti uguali. E anche nella pma ci sono momenti in cui sul forum non si scrive perché si stanno raccogliendo i cocci....e magari in quel periodo sì, si parla più dell'ado....e allora? Non giudicare micheletta. Forse molti qua non scrivono anche per non incappare nei tuoi giudizi affrettati. E' vero sei coerente e sei così. Buon per te. A noi piace essere incoerenti e imperfetti ma non per questo meno capaci di dare amore a bambini ado e bio.

    Dopo 2 Iui, 5 Icsi, tre gravidanze biochimiche (di cui una naturale) e un uovo cieco, finalmente sei arrivata
    ... con gravidanza naturale. Sei il nostro miracolo!

    Re: il coraggio di dire no

    allora...ros sai come la pensavo,io ho gioito tanto per la tua gravidanza!però dovevi comunicarlo al tbm secondo me..e ora quel bimbo?quanto tempo ancora si dovrà perdere?bhooo per me questo è un pò egoistico,ma capisco anche le tue paure e il tuo punto di vista! ti tesoro!
    detto questo,micheletta perchè questi sfoghi nei nostri confronti? perchè vedi tutto o bianco o nero?
    sai che tante volte ci vuole coraggio anche a dire "si"? io lo so perchè ci sono passata...ora la mia tenacia mi ha dato ragione,ma quanti subbugli interiori..ognuno fa quello che sente..sbaglio? tu hai rifiutato un ado nazionale,quindi anche una mammina in attesa può farlo!
    vi tutte

    Re: il coraggio di dire no

    scusamicheletta ho riletto bene e ho capito che questo non era uno sfogo nei nostri confronti...bhe all'inizio ero presa più dalla storia di ros e non h letto bene..sorry

    Re: il coraggio di dire no

    Citazione Originariamente Scritto da meredith80 Visualizza Messaggio
    allora...ros sai come la pensavo,io ho gioito tanto per la tua gravidanza!però dovevi comunicarlo al tbm secondo me..
    Hai ragione meredith ma ci hanno chiamato ieri, e ho finito oggi il terzo mese, nemmeno ai miei genitori lo avevo detto con tre aborti alle spalle....si sa che il primo trimestre tutto può succedere, come potevo dirlo? ho la casa piena di test di gravid. positivi....e nessun bambino.... ora sto malissimo perché è come scegliere tra due bimbi...io dichiarerò la mia gravidanza ma mi offrirò comunque di prendere il bimbo anche se non me lo daranno, giustamente. Perché un altro rifiuto quel bimbo non lo merita....

    Dopo 2 Iui, 5 Icsi, tre gravidanze biochimiche (di cui una naturale) e un uovo cieco, finalmente sei arrivata
    ... con gravidanza naturale. Sei il nostro miracolo!

    Re: il coraggio di dire no

    Citazione Originariamente Scritto da ros71 Visualizza Messaggio
    Micheletta --giudizi. Qui si scrive poco perché si è in io e mio marito vorremmo un bimbo bio e uno o due ado. è un delitto? A noi piace essere incoerenti e imperfetti ma non per questo meno capaci di dare amore a bambini ado e bio.
    io non ce l'ho con te né con nessun'altra in particolare. ma a me non piace ( e non sono nessuna) che si provino le due strade contemporaneamente caparbiamente di pma e ado insieme. hai provato fino a dicembre, poi magicamente è arrivata la gravidanza bio. e di questo ne sono contenta, credimi. anch'io ho detto no ad un abbinamento in naz di cui non so nulla in particolare, perhcè ho avuto due proposte di abbinamento. non ho detto si ad un bimbo bio. è un po' diverso...

    e proprio per l'esperienza vissuta non solo da me ma anche da latre coppie (quanto andate sui forum ado? quanto andate ai corsi ado? quanto andate in giro per enti o associazioni di ado? dedicate tempo all'adozione? ...) senon fossi micheletta non ve lo direi: vi direi, si! fate come vi pare! è bello,è un tuo diritto! perchè non devi essere mamma di un bimbo tuo?guarda quante poi dopo che hanno fatto domanda sono rimaste incinta?! wow fiocchi rosa fiocchi blu!
    forse non ci crederai ma io ci credo che stai male! infatti avrei voluto risparmiartela questa sofferenza, non fa bene né a te né al cucciolotto che aspetti e che avrete fra nemmeno 6 mesi!! il fatto è che in generale, tu la supererai, l'adozione ne soffre.
    tutto qui. ed è giusto che tu la superi, ok?
    un bimbo bio e uno ado insieme, contemporaneamente, no, ragazze, non si può scientemente cercarlo. secondo me, secondo me secondo me

    ovvio che poi farete come volete nella realtà.
    se tu avessi scelto l'adozione, ora penseresti che c'è un bimbo magari di 4 mesi (come la mia amica) che sta nelle braccia di una tata e che fra poco sarebbe stato a casa tua e che proprio per lui/lei hai rinunciato alla pancia mesi fa....
    chi non può perchè è sterile al 100% queste cose non se le domanda neppure.
    a chi invece danno una possibilità , pensano di poterla praticare (non tutte ovviamente la pensano così, altrimenti non adotterebbero nessuna delle fertili ). voi , e siete tante, le praticate. tutto qui.
    e poi arrivano questi enormi rifiuti dolorosi , ma di cui non vedrete nulla , perchè il tdm ha un'altra coppia convinta che dirà di si.
    non preoccupatevi di questo. ci si sta male ( e comunque ...vedi ros...non hai preso il mio strazio, colpa mia che mi tengo tutto dentro e lotto ancora),è vero. ma poi passa.

    e passerà anche a me, ma non lo scorderò mai. addirittura forse ho capito dove è andata a finire quella proposta. ma ho un'altra strada, una famiglia che mi aspetta...e ho scelto l'ai. pazza fui.


    ragazze, sono toscana e sono segno di fòo. non prendetevela. non riesco a essere diversa di così: trasparente e sincera. piutttosto non racconta per scaramanzia. ma non giudico perchè sai, ros, o altre dualiste? perchè ci tengo. perchè quando butto giù il monitor del pc, sono contenta se una donna supera la sterilità e si prende forza anche grazie ai miei commenti; perchè non si senta da meno se non l'ha avuto di pancia; se riesce a superare il vortice buio della pma o del confronto con chi guarda la sua pancia vuota;non giudico perchè sono schietta, perchè dico quello che penso e non cambio idea in base a chi vuole che cambi parole. io quello che dico qui, lo direi di persona. credimi. e se poi al tdm vuoi omettere di dire che sei al 3/4 mese, fai pure.
    ma non ce la faccio!!! è più forte di me!!!

    ok ros? sii serena e confida nel fatto che la tua panciotta sta bene, non posso augurati di meglio ed è giusto che non ci pensi che possa andar male, ok? non ègiusto nei confornti del tuo miracolo.

    Micheletta!!!

    Re: il coraggio di dire no

    ...comunque grazie ros. perchè ci fai parlare di ado e ci racconti che può capitare di dover rifiutare un abbinamento con un bambino magari neonato se si continua a cercarlo .
    la realtà è questa. lo dicevo un anno fa quando sei arrivata, continuo a dirlo ora. costata cara, mi spiace veramente. per un sacco di cose.
    almeno a questo credici, perchè non ti giudico affatto e nemmeno ti devi sentir giudicata MAI!!!. hai un cuore e un cervello,tuo e di tuo marito. le scelte"mature" sono quellepiùdolorose.
    ti mando un abbraccio.

    cerca di vivere la tua gravidnaza serenamente,con gioia,con tutti gli esami che devi fare, con l'alimentazione corretta, no fumo no alcol (ne basta poco , mi sono informata tanto sulla sindrome feto alcolica) e tanta tanta felicità (anche se si ha paura....)

    Micheletta!!!
    Ultima modifica di micheletta; 03-05-12 alle 18:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •