Lista utenti taggati

    differenza tra bimbo sieropositivo e con hiv positivo

    corsi formazione

    Tra le domande del questionario c' e' la disponibilita' di bimbi sieropositivi o con hiv positivo,sinceramente non so quale sia la differenza.
    Noi siamo disposti a bimbi con handicap lievi e risolvibili,perche' siamo consapevoli dei nostri limiti e dei limiti che la societa' riserva ai malati....mancano aiuti servizi e cmq dopo anni di sofferenza anche noi vorremmo gioire con il nostro o i nostri bimbi.
    Per quanto riguarda malattie mortali,non riusciremo a fare un passo del genere sapendo che prima o poi ci lascera'.
    cmq mi chiarite la differenza?
    Grazie mille

    Re: differenza tra bimbo sieropositivo e con hiv positivo

    per quanto ho capito io nel percorso fatto, ho capito che ci sono bambini che sono venuti a contatto col virus (probabilmente trasmesso nel parto da madre seriopositiva) che possono essersi negativizzati
    e bambini che invece sono proprio seriopositivi non negativizzati , per cui a rischio di sviluppare la malattia hiv.
    non tutti i sieropositivi si ammalano di hiv con quindi le cose gravi che succedono.
    i bambini negativizzati, sono sottoposti a medicalizzazioni tali per cui non dovrebbero ammalarsi , ma la risposta a seconda dell'età e del motivo del contatto col virus è diversa.
    è sucesso a qualcuna che ha accettato bambini in corso di negativizzazione, quindi accettato con sieropositività, poi negativizzato. ma non è così scontato e il rischio c'è.
    provo a linkare qualcosa sul questo argomento...però mi ci perdo un po'...non riesco a tirar le fila del discorso...

    L
    Genitori si diventa - Onlus

    Poloinformativo hiv aids - La Sifilide(LUE)

    e pensare che è davvero la realtà di questi bambini...

    Micheletta!!!

    Re: differenza tra bimbo sieropositivo e con hiv positivo

    ciao!!!
    ho trovato su internet questa definizione:
    la parola sieropositività indica il risultato "positivo" in un test sul sangue (cioè vuole dire che è stato trovato ciò che si cercava, per esempio anticorpi contro un determinato antigene).non fa riferimento x forza all'hiv,si può essere sieropositivi x epatite c,ad esempio
    Nel linguaggio corrente e non medico, tuttavia, è invalsa l'abitudine di indicare per antonomasia un tipo particolare di sieroconversione, cioè specificamente quella ai test per la rilevazione degli anticorpi contro il virus Hiv, ritenuto dalla comunità scientifica l'agente causale alla base dell'Aids.
    quindi,sieropositivo è aggettivo generico,sieropositivo hiv,vuol dire che si hanno gli anticorpi contro aids..
    penso sia cosi

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •