Lista utenti taggati

    Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    corsi formazione

    La trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?" ha mostrato il filmato dell'azione delle forze dell'ordine in una scuola elementare dell'Alta Padovana: dieci anni, con i genitori separati, doveva essere trasferito in una struttura protetta su ordine del giudice. Annunciata una manifestazione di protesta

    PADOVA. Il giudice ha deciso e le forze dell'ordine debbono rendere esecutive le decisioni. Ma il filmato mandato in onda dalla trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?" ha scatenato una serie di polemiche a causa dell'azione di forza con cui gli agenti di polizia hanno prelevato un bambino in una scuola dell'Alta Padovana.
    La decisione del giudice è stata di sottrarlo alla potestà di entrambi i genitori, ma il bimbo di 10 anni ha opposto resistenza, perché vorrebbe restare con la madre. L'intervento degli agenti è stato piuttosto deciso: hanno dovuto prelevare il bambino che si divincolava, cercando di scappare. Un parente della madre ha ripreso la scena e ha inviato il video alla trasmissione televisiva della Rai. Scene difficili da "digerire", che hanno immediatamente scatenato la polemica. Il piccolo infatti è al centro di un’aspra contesa fra i genitori separati e il giudice ha ritenuto opportuno sottrarlo alla potestà di entrambi, affidandolo a una struttura protetta.
    In particolare nel filmato il bambino urla e chiede aiuto mentre gli agenti lo caricano su una "volante". Interviene una zia che cerca di fermare gli agenti. «Io sono un ispettore di polizia, lei non è nessuno», è la risposta data alla donna.
    In trasmissione è intervenuto anche un genitore che con altri ha assistito alla scena davanti alla scuola, mercoledì scorso. Ha descritto un clima di tensione e ha biasimato il fatto che tutti i compagni del bambino hanno avuto modo di vedere cosa accadeva al loro amico.
    Le proteste e la manifestazione. Roberta Lerici, presidente dell’associazione "Bambini coraggiosi" e l’avvocato Andrea Coffari, presidente nazionale del "Movimento infanzia" in una nota hanno fornito la ricostruzione e la loro interpretazione dei fatti, eccola: «Un bambino di dieci anni, al centro di una causa di affidamento, è stato prelevato con la forza da scuola per essere collocato in una casa famiglia. Tre persone si sono presentate in classe intimando ai compagni di uscire dall'aula. Una volta rimasto solo, il piccolo è stato prelevato con la forza, nonostante si tenesse disperatamente avvinghiato al suo banco, piangendo. Poi è stato trascinato per la strada, urlante da una serie di persone tra cui il padre, gli assistenti sociali, e alcuni poliziotti guidati da un consulente tecnico d'ufficio che aveva diagnosticato in lui una malattia rifiutata dalla comunità scientifica internazionale, la Pas (Sindrome da Alienazione Parentale). La famiglia del piccolo - prosegue la nota - assistita l'avvocato Andrea Coffari, sporgerà denuncia per le modalità disumane usate con il bambino, il quale chiedeva disperatamente aiuto senza che l'azione violenta s’interrompesse. Giovedì mattina alle 8,30 i genitori dei compagni di classe manifesteranno davanti alla scuola elementare Cornaro di Cittadella. Nelle cause di separazione i casi di prelevamento dei minori contesi con l'uso della forza sono molto più diffusi di quello che si pensa. Il piccolo viveva con la mamma e vedeva il padre in incontri protetti. Rifiutava di vederlo da solo, nella sua abitazione o altrove, in quanto nelle precedenti frequentazioni riferiva di aver subito maltrattamenti psicologici di vario tipo».



    (nell'immagine qui sopra una parte dell'ordinanza del giudice mostrata da "Chi l'ha visto?" in cui si ordinava che l'intervento della Forza pubblica fosse "nelle forme più discrete e adeguate al caso" - screenshot di crimeblog)




    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    Consiglio di guardarlo solo ai più forti di stomaco.
    Io ne sono rimasta sconvolta.
    Ma come possono accadere cose del genere ?
    Il primo interesse non dovrebbe essere il bene del bambino ?

    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    io l'ho visto.....e ho provato una tale rabbia ma una tale rabbia....mio marito...si è rifiutato ..dopo i primi urli del bambino si è messo nel corridoio e ha aspettato che finisse il video....se avesse potuto avrebbe spaccato qualcosa....
    con tutto che non abbiamo figli questa cosa ci ha particolarmente scosso.

    questa è l italia...dove gente che uccide gente che ruba gente che fa le peggio cose viene portata via con estrema delicatezza e protetto nel modo migliore dalle forze dell'ordine....qui invece un bambino è stato trattato in modo disumano....
    e di cosa avevano paura????
    possibile che non c'era modo di portarlo via con un po piu di calma rispetto e discrezione????
    aspettare la fine delle lezioni???parlargli ....
    no meglio trascinarlo come si fa con un sacco di spazzatura e caricarlo di peso....

    ricordi come questo per lui saranno difficili da mandare via....

    incredibile...incredibile e tanto triste....
    purtroppo sono quasi certa che nessuno dei colpevoli di questo trattamento verra punito...e l unico che ne paghera le conseguenze sara davvero solo quel piccolo bambino...


    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    Nessun' altro commenta ?
    Io non riesco a pensare ad altro.
    Mi ha davvero turbato.

    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    non ho visto il video, te lo premetto. A me fanno specie due cose, oltre al fatto in sè:
    - che uno show televisivo possa mandare in onda un filmato comunque forte e che sopratutto coinvolge un minore La polizia ha sbagliato, ma anche la tv non è che ha fatto bene, dovevano denunciare il fatto, protestare e tutto il resto, ma non mandare il filmato in tv; così è un aggravio e in più ci va di mezzo pure il papà, che fa la parte del bruto, quando in realtà vorrebbe solo suo figlio (a quanto ho capito dall'ansa lui aveva chiesto la custodia perchè la mamma "parlava male" di lui al bambino per beghe loro e in qualche modo lo condizionava; il "sequestro" servirebbe, ma mi lascia scettica, a resettare il pensiero del bambino, a farli vedere il padre come è e non come la mamma glielo presenta);
    - se non denunciava la tv, mobilitando l'opione pubblica, si sarebbe indagato sul fatto?

    Due cuori, due bimbi e una capanna.
    12/08: 73,6 kg; 17/08: 72 kg; 24/09: 69 kg; 02/10: 68,3 kg; 07/11: 65,6 kg; 04/12: 64,2 kg; 05/01: 63,5 kg; 26/01: 63 kg; 19/02: kg 62; 28/03: 60 kg, obiettivo raggiunto!

    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    Al di là che proporre certe scene forti (veramente forti) in tv potrebbe essere discutibile, tutto questo è veramente raccapricciante!
    Credo non ci siano scusanti per nessuno, nemmeno per un padre che sicuramente vorrà accanto a sé suo figlio e non vorrà essere visto da lui con i condizionamenti della madre, ma il suo primo pensiero dovrebbe essere il suo bene....e questo trattamento è un bene per un bambino???
    Fa stare male estranei vedere tutto questo, come si sente un padre a vedere certe cose??
    Animali quelli che lo hanno trascinato così, ma forse il padre che non ha messo uno stop è anche peggio!
    La violenza su bambini e donne è la peggiore...se ora ci si mettono anche le forze dell'ordine a trattare così un bambino che non ha colpe, siamo veramente al degenero!




    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    non avendo visto il video non so se il padre era presente; se lo era ha sbagliato, ma altrimenti come faceva a saperlo? I modi sono stati sbagliatissimi, ma l'intento originario non credo. Il giudice ha pensato che il bambino non volesse stare con il padre per condizionamenti a casa, non perchè il padre avesse in effetti fatto qualcosa, e credo sia possibilissimo questo. E' il modo in cui hanno applicato la legge che è becero e meschino!

    Due cuori, due bimbi e una capanna.
    12/08: 73,6 kg; 17/08: 72 kg; 24/09: 69 kg; 02/10: 68,3 kg; 07/11: 65,6 kg; 04/12: 64,2 kg; 05/01: 63,5 kg; 26/01: 63 kg; 19/02: kg 62; 28/03: 60 kg, obiettivo raggiunto!

    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    il video l'ho visto ieri sera durante la trasmissione "chi l'ha visto", è stato di una sofferenza incredibile (ma devo dire che anche vedere una ragazzina di 14 anni morta per gravi ustioni provocatele non lasciava affatto indifferente).

    non critico assolutamente la scelta di mandare in onda quel video, anzi, secondo me hanno fatto bene!!! non è un caso isolato... e per fortuna che in questa occasione c'è un video che può testimoniare i fatti!!! solo scuotendo le coscienze si può far luce su queste situazioni.

    esistono molte soluzioni alternative all'isolamento di un ragazzino di 10 anni che urla e implora di non essere trascinato via... esistono le case famiglia in cui il bimbo può vivere con un genitore così da essere seguito da professionisti senza essere privato degli affetti.

    il bene del bambino deve essere sempre l'obiettivo principale ma ieri non è stato affatto considerato.

    ...che male c'è ad avere la vita come ossessione?

    !IO NON SCULACCIO LE MIE BIMBE!

    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    non sono uno specialista nel settore, sono una semplice mamma e una semplice infermiera ma se vogliamo analizzare quei pochi elementi di cui disponiamo ossia che pare esserci una mamma separata che pare avere un rapporto particolare con il figlio tale da poterlo convincere che il padre non è una figura positiva dobbiamo considerare che, seppur in errore, il figlio ha un'estrema (o forse eccessiva) fiducia nella madre.... e quindi che facciamo? lo allontaniamo!!!

    è come se tu, donna 30enne sei follemente e ciecamente innamorata di un uomo, pensi che al mondo esista solo lui, ti manca il respiro all'idea che lui non ci sia.... come puoi pensare che la soluzione sia "allontanarti da lui"???

    se proprio qualcuno deve seguire da vicino la situazione, come dicevo prima esistono case famiglia per genitori e figli dove si può "vivere" il rapporto genitoriale e capirne le alterazioni così da mettere in atto gli interventi migliori.




    ...io non posso pensare a quel bimbo lontano dalla sua mamma.

    ...che male c'è ad avere la vita come ossessione?

    !IO NON SCULACCIO LE MIE BIMBE!

    Re: Bambino portato via dalla polizia a scuola: il video che fa discutere

    Io il video l'ho visto adesso e mi si è gelato il sangue ...
    ok, va bene tutto, bambino conteso ... ma il giudice che indica una soluzione del genere dove lo lasciamo????

    io vivo una situazione simile per certi versi, una nipotina figlia di mio fratello che non c'è più e che la mamma trascina in su e in giù per la provincia allontanandola quanto più possibile da noi e facendocela solo sentire al telefono una volta ogni 15 gg se si ricorda ... abbiamo una sentenza del giudice ma mai e poi ci siamo sognati di intervenire (come si fa quando uno dei due non rispetta la sentenza) con le forze dell'ordine ...
    ma cosa penserebbe mia nipote se i suoi zii e i suoi nonni l'allontanassero dalla mamma in quel modo????
    ma persino il giudice ci ha sempre consigliato di andarci piano per il bene della bambina ...

    in questa situazione ognuno ha pensato a se e non al bene del bambino
    per primo il giudice che da questo ordine
    poi le forze dell'ordine che cavolo!!! si potevano anche rifiutare no di intervenire in questo modo?!?!?!?!?!?!
    e poi il padre che non si oppone a una cosa del genere anche se vede trascinare suo figlio come se fosse un sacco
    e la mamma che a quanto pare è l'artefice della situazione che si è creata ...

    e il bambino?????? qualcuno ne ha tenuto conto?????

    povera creatura per tutta la vita si porterà il peso di questo orribile ricordo ...

    ***silvia*** ... 2 angeli in cielo ... i miei fratelloni





Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •