Lista utenti taggati

    Re: Riferimento: parto naturale dopo un cesareo?

    corsi formazione

    Citazione Originariamente Scritto da ILARIA1979 Visualizza Messaggio
    ciao,
    io ti sconsiglio di provarci.
    il rischio è che lo sforzo ti faccia lacerare l'utero nel punto in cui hai fatto il primo cesareo
    cara ilaria, il rischio per una primipara di lacerazione dell'utero è del 0.5%, per le precesarrizate 1%...direi che il gioco vale la candela...




    Ultima modifica di nea; 28-04-10 alle 13:46 Motivo: errato uso del quote, vedi regole

    Re: Riferimento: parto naturale dopo un cesareo?

    Citazione Originariamente Scritto da pepina Visualizza Messaggio
    a voi quanto tempo hanno detto di aspettare dopo un cesareo per provare? a me almeno un anno..
    a me due anni da un parto all'altro questo è il protocollo del buzzi, ho chiamato proprio per chiedere perchè volevo cercare il secondo...adesso aspetteremo settembre e riominceremo la caccia




    Ultima modifica di nea; 28-04-10 alle 13:46 Motivo: errato uso del quote, vedi regole

    Re: Riferimento: parto naturale dopo un cesareo?

    Citazione Originariamente Scritto da ILARIA1979 Visualizza Messaggio
    premetto che non voglio aver un tono polemico e/o critico ma posso sapere perchè volete così fortemente un parto naturale?
    ilaria, io ho fatto tutto il travaglio, e sono riuscita a gestire il tutto magnificamente, sono arrivata a dilatazione completa, ma a quanto pareva il bimbo non ne voleva sapere di scendere (ma credo proprio ci abbiano messo del loro la ginecologa e l'ostetrica che mi hanno obbligata sul lettino ). il post è stato tremendo, non riuscivo a gestire il bimbo, alzarmi (e mi sono alzata subito, mi sono lavata etc) prendere il bimbo, gli antibiotici e l'infezione alle vie urinarie che ho avuto sono state massacranti, 5 giorni d'inferno in ospedale, non vedevo l'ora di tornare a casa e avere mio marito accanto. e per concludere, l'allattamento è andato a farsi benedire, il latte non arrivava tieni conto che con un cesareo c'è un FORTE rischio che taglino la vescica (cosa successa alla mia vicina di letto) e lì sono due settimane di catetere, con tutte le conseguenze. infine il cesareo è un'OPERAZIONE e come tale rischiosa molto più del naturale...ti bastano come motivazioni?
    in ogni caso se sei convinta di fare un cesareo, beh devi fare come ti senti! buona fortuna




    Ultima modifica di nea; 28-04-10 alle 13:47 Motivo: errato uso del quote, vedi regole

    Re: Riferimento: parto naturale dopo un cesareo?

    Citazione Originariamente Scritto da ILARIA1979 Visualizza Messaggio
    l'ho già raccontato altre volte, petanto chiedo scusa a chi lo leggerà di nuovo.
    ilaria, il tuo parto è sicuramente stato fuori dal normale! molte volte i parti indotti hanno esiti un pò catastrofici, forse semplicemente perchè i bimbi non sono pronti a nascere e il corpo pure, quindi non vedo perchè non aspettare, a meno che non ci siano state complicazioni che obbligavano tale procedura. nel tuo caso avrebbero docuto procedere sì col parto cesareo d'urgenza, certo che erano proprio dei macellai nel tuo ospedale! mi spiace tanto tesoro




    Ultima modifica di nea; 28-04-10 alle 13:47 Motivo: errato uso del quote, vedi regole

    Re: parto naturale dopo un cesareo?

    ragazze facciamo attenzione a distinuguere il parto naturale,dal parto per vie naturali...

    Re: parto naturale dopo un cesareo?

    ciao ragazze, anch'io ho dovuto fare il cesareo perché la mia bambina era podalica. quando ho dovuto programmarlo ero molto triste, perché da mesi sognavo e mitizzavo il parto naturale, e temevo che il cesareo mi avrebbe "tolto qualcosa". sono passati nove mesi e devo dire che non è stato così. il mio era un cesareo programmato, senz'altro molto diversa come esperienza rispetto a un cesareo d'urgenza. come "operazione" è stata davvero una passeggiata. sono entrata in sala operatoria all'una, tempo di fare l'anestesia (spinale) e dopo dieci minuti ho visto la mia bambina, dopo altri 20 ero ricucita in sala post parto (con le altre mamme, "naturali" e non) con la bimba già attaccata al seno. ero ancora sotto l'effetto dell'anestesia (morfina?), quindi le prime ore dopo il parto ero in formissima, allegrissima () e piena di energie. la botta è arrivata il giorno dopo, ma a quel punto era tale l'esaltazione per la mia bambina che non me ne sono quasi accorta, e la bambina l'ho sempre tenuta come me in stanza, allattandola giorno e notte, certo chiamando molto più spesso le infermiere ad aiutarmi di quando avrei fatto se avessi potuto alzarmi da me, ovvio.
    è vero che il post è più complicato di un normale parto naturale: uno-due giorni a letto e un mese per tornare al cento per cento come movimenti (per settimane facevo fatica a alzarmi dal letto, proprio per il male alòla zona addominale). però mille volte meglio dell'orribile esperienza di ilaria (mi spiace molto!).
    morale: secondo me non bisogna fissarsi troppo su un tipo o l'altro di parto, io ora come ora se avessi un'altra gravidanza (mi hanno detto che tra un parto e l'altro devono passare due anni) credo che chiederei di provare il naturale, ma al primo intoppo ripiegherei su un altro cesareo. dopo nove mesi da mamma riempiti dalla fantastica esperienza dell'allattamento (che ancora continua) devo dire che la delusione per non avere avuto un parto naturale l'ho proprio archiviata. insomma, per fare pn dopo cesareo (alcune amiche l'hanno fatto e ne sono state felici) ci vuole tanta determinazione della mamma (perché in tanti cercano di scoraggiarti), una struttura e un gine che ti sostengano in questa scelta, e un po' di fortuna (gravidanza senza la minima complicazione), ma non è impossibile




    Re: parto naturale dopo un cesareo?

    camilla, sono contenta che la tua esperienza sia positiva, ma qui non è che ci si fissa su un parto piuttosto che un altro...bisogna considerare sempre che il cesareo è un'operazione e come tale comporta dei rischi sia per la madre che per il bimbo, molto più alti di un naturale. E' ovvio che se sopraggiunge una complicazione sia auspicabile che i medici e le ostetriche sappiamo quando sia il momento di intervenire, quando sia REALMENTE necessario. Purtroppo però in alcune strutture si ha così tanta paura di denunce e ci sono così tanti interessi economici dietro che si viene spinte, in un momento così delicato come il travaglio, a fare un'OPERAZIONE quando in realtà non ce ne sarebbe bisogno....è questo che mi fa rabbia! ed è questo che rimpiango del mio parto, non essere stata abbastanza lucida da mandare tutti al diavolo e fare come diceva la mia testa! e la mia testa mi diceva di mettermi in piedi e spingere! molto probabilmente jacopo sarebbe nato, visto che lui stava benissimo e non ha avuto nessunissimo valore nè battito sballato per tutto il tempo! In più tu hai potuto attaccara al seno tua figlia dopo 20 min dal cesareo, a me l'hanno tenuto in termoculla per 2 ore e questo sicuramente non favolrisce l'allattamento! io ho visto di sfuggita jacopo, e non l'ho potuto neanche toccare perchè ero immobilizzata sul lettino, con le braccia legate! sta sicura che se dovessi fare un secondo cesareo scelgo una struttura che pratichi il cesareo dolce




    Re: parto naturale dopo un cesareo?

    Cosa cambia tra cesareo normale e quello dolce?

    Io sono stata 20 ore (dico 20 ore!!! ) con le contrazioni e non mi sono dilatata.
    Finalmente il mattino successivo hanno deciso di farmi il parto cesareo.
    I post?
    Nessuno! Dolori alla cucitura... però sono durati 3 giorni, c'è chi con parto naturale ha avuto ben 20 punti e non riusciva a camminare.
    Se farò un altro figlio.. lo farò SOLO se partorisco con cesareo!
    20 ore di dolore e invece in 10 minuti la mia piccola era tra le mie braccia!

    Re: parto naturale dopo un cesareo?

    concordo con Marika
    Anche io ho avuto ore ed ore di contrazioni (23) più induzione per tre giorni (estenuante! un dolore...) e alla fine mi hanno fatto il cesareo.

    Io ho già chiesto il cesareo perchè sono stata talmente male col primo che rifarmi le contrazioni....no! assolutamente no! e poi ho avuto un distacco della placenta un mese fa.
    poi anche a me il ginecologo ha detto che è sconsigliato il parto naturale dopo il cesareo per la storia della rottura dell'utero.....e a me sono passati otto anni dal primo bimbo.
    si si, meglio 5 punti di cesareo che altre 20 ore di doglie.....
    mio modesto parere





    e Mario ha quasi 12 anni

    Re: parto naturale dopo un cesareo?

    ragazze le contrazioni a seguito delle induzioni sono tutt'altra cosa rispetto ad un travaglio spontaneo.
    il tc è un'operazione,e quindi ci devono essere valide motivazioni per effettuarlo.
    un precedente tc non è un'indicazione valida!
    informarsi è la cosa più importante per fare scelte consapevoli



Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •