Lista utenti taggati

    Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    corsi formazione

    Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo

    Via Mazzini, 88
    24022 Alzano Lombardo (BG)
    Situato in Val Seriana (6 Km da Bergamo) - Ingresso pedonale Via Papa Giovanni XXIII, 5
    Telefono: +39 035.3064269
    Fax: +39 035.3064438
    sito web: http://ginecologia.yourbiz.it/it/Home.aspx
    eMail: ostetricia.alzano@bolognini.bg.it

    Informazioni Generali:

    Pronto soccorso ostetrico: si
    Reparto TIN (terapia intensiva neonatale): no
    Emergenze in grado di affrontare: Sono presenti due isole neonatali attrezzate con la strumentazione necessaria per garantire le prime cure al neonato, compresa la rianimazione neonatale.
    Camera singola: si, e' possibile prenotarla al momento se c'e' disponibilita' (a pagamento, 110€ a notte).
    Orari di visita: 13-14.30/19-20. Non si puo' entrare in reparto al di fuori degli orari di visita.

    Preparazione al parto:

    Corso preparto: si. I corsi vengono effettuati con cadenza settimanale. Uno degli ultimi incontri, rivolto alle coppie, è dedicato alla visita alla sala parto. Si consiglia di iscriversi in anticipo di qualche mese al numero 035/30624267 o tramite mail a ostetricia.alzano@bolognini.bg.it.
    Richiesta di esami medici per il padre che vuole assistere al parto: no

    Travaglio e Parto:

    Possibilità di assumere la posizione che si vuole durante il travaglio: si
    Attrezzature previste nel caso, oltre al letto: vasca per parto in acqua, lettino regolabile in diverse posizioni, sgabello
    Possibilità di assumere la posizione che si vuole durante il parto: si
    Un'unica stanza travaglio/parto (piuttosto che di due stanze separate): no, stanze separate
    Numero delle sale parto: 3 di cui una dotata di vasca per parto in acqua
    Parto in acqua: si
    Quante e che tipo di vasche: 1 vasca
    Epidurale: si. Tale servizio e'offerto gratuitamente 24 ore al giorno a tutte le donne che ne facciano richiesta previa visita anestesiologica e firma del consenso informato che attualmente viene effettuata al momento del ricovero stesso o al momento della richiesta in travaglio di parto. Poiché i farmaci utilizzati hanno una concentrazione molto bassa è possibile per la donna mantenere la stazione eretta e camminare. Tutte le informazioni inerenti la tecnica dell'epidurale, comprese le indicazioni, le controindicazioni e gli effetti su madre e bambino vengono estesamente illustrati in incontri durante il corso di preparazione al parto. A tali incontri possono partecipare anche coloro che non sono inserite nel corso pre-parto ma che sono interessate a usufruire della tecnica. Per il calendario degli incontri telefonare al numero 035/3064267 - blocco parto.
    Presenza del padre in sala parto: si
    Presenza del padre nel caso di parto cesareo: no
    Epoca gestazionale di induzione del parto: 41+3
    Possibilità di effettuare il taglio cesareo "dolce" o con il metodo stark:
    Possibilita' di donare il cordone ombelicale: si, basta informare l'ostetrica all'arrivo. E' possibile portare il kit per la conservazione personale del cordone.
    Taglio ritardato del cordone ombelicale: si, su richiesta
    Possibilita' di effettuare il travaglio di prova per le mamme precesareizzate: si

    Degenza:

    Rooming-in: si. Il neonato puo' stare sempre con la mamma, giorno e notte. Viene portato al nido solo nelle ore di visita dei parenti.
    Nido: si. Il neonato puo' essere affidato alle puericultrici dalle 24 alle 5.00 del mattino, ma e' molto incentivato il rooming-in. Il nido, con termoculle, è adiacente al blocco parto, e ciò facilita le cure del neonato nei primi minuti di vita (bagnetto con la presenza del papà, pesata, visita pediatrica).
    Presenza del padre in stanza: si, il padre può stare in ospedale dalle 9:00 alle 22:00.
    Giorni di degenza: se si partorisce prima delle 12:00, le dimissioni avvengono dopo due giorni, se si partorisce dopo le 12:00 allora dopo tre giorni.
    Possibilità di essere assistite durante le prime cure al bambino: si
    Utilizzo del ciuccio in reparto per prassi: no
    L'ospedale fornisce:
    -per il neonato: pannolini, garze per l'ombelico, tutto l'occorrente per la culletta.
    -per la mamma: nulla
    Da portare in valigia:
    -per il neonato: 4 tutine, 4 body in cotone o in lana in base alla stagione (mezza manica), 3 paia di calzini, 1 copertina di cotone o di lana in base alla stagione, 3 bavaglie
    -per la mamma: camicia da notte/pigiama possibilmente aperti davanti per l'allattamento, reggiseno per allattamento, slip di cotone o monouso e assorbenti tipo notte, necessario per l'igiene e la cura personale, accappatoio.
    -documenti: cartella dei 9 mesi

    Voto Natural:

    Attaccamento del bambino al seno: Le UOC di Ostetricia e di Pediatria hanno fatto richiesta di partecipare al progetto di sostegno all’allattamento materno promosso dalla Organizzazione Mondiale della Sanità.
    Percentuale tagli cesarei: <20% (aggiornato al 2010, Statistiche ginecologia, percentuale di molto inferiore a quella italiana e regionale e la più bassa della Provincia di Bergamo.)
    Percentuale di episiotomie e di uso dell'ossitocina per stimolare le contrazioni:

    Osservazioni:

    Bel reparto con attrezzatura nuova e di ultima generazione. Molto umano e lascia molta libertà alla donna. Basta esporre le proprie richieste e le ostetriche sono sempre a disposizione.
    Ogni primo giorno del mese alle 20:00 e' possibile presentarsi e fare una visita del reparto.
    Al nido presente l'aria condizionata mentre nelle camere no.

    Si ringrazia la mammola Momo85 per la compilazione della scheda e la mammola maya73 per informazioni aggiuntive.
    Si ringrazia il Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale "Pesenti Fenaroli" e in particolare tutte le ostetriche di reparto per aver visionato e aggiornato la scheda.


    Per qualsiasi comunicazione su variazioni/aggiornamenti della scheda mandate un messaggio privato a star_shining




    Dove si trova Orione? Con che fa rima? Mi si e' infiltrito il cachmere (ops, non andava messo in lavatrice?)! Fimo?!? Fiuuuuuuuuuuuuu! Fortuna che su Mammole c'è la sezione cultura (chiedimi dove!)
    Ultima modifica di star_shining; 28-10-11 alle 11:30

    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    Grazie Star! spero di esseremi ricordata tutto per bene...comunque consiglio a tutte di andare a fare il giro del reparto (ogni primo giorno del mese alle 20:00) è davvero interessante!!!!



    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    mi son guardata il video sul parto in acqua sul topic segnalato...
    mamma mia ke emozione, pensare ke tra meno di tre mesi sarò in quella situazione, dentro o fuori dall'acqua...

    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    Una cosa che mi sono dimenticata di chiedere..qualcuno sa a che settimana iniziano a fare i monitoraggi??????



    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    Qualcuna sta frequentando il corso iniziato venerdì?sono bloccata a riposo x contrazioni dalla 32+3 e nn riesco a partecipare!!

    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    Alcuni dati interessati relativi all'anno 2010


    Parti N
    Singoli 1198
    Gemellari 15
    Totali 1213

    Tipo N %
    Spontaneo 774 71,8%
    Indotto 304 28,2%
    Totale 1078 100%


    Posizione N %
    Semiseduta libera 456 51,1%
    Litotomica 99 11,1%
    Seduta 106 11,9 %
    Carponi 57 6,4%
    Vasca 76 8,5%
    Fianco 43 4,8%
    Accovacciata 41 4,6%
    Eretta 14 1,6%

    Ultima modifica di Gabriellaxyz; 01-09-11 alle 07:34

    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    La scelta dell’ospedale dove la gravida andrà a partorire prevede la valutazione di diversi aspetti, il più importante dei quali dovrebbe essere la conoscenza delle qualità operative e dei risultati clinici ottenuti.
    Attraverso la pubblicazione di questo report vorremmo far conoscere la nostra realtà assistenziale alle donne che intendono partorire presso il nostro Ospedale ...

    Il tasso di Tagli Cesarei è stato contenuto negli ultimi anni tra il 20 e il 22 %, ponendosi al di sotto non solo della media italiana (37,4%) ma anche di quella lombarda (27,6%)(Rapporto Cedap 2010)

    ....quest'anno risulta essere del 19,4 %. ...

    tale obiettivo è stato raggiunto anche proponendo alle donne con feto in presentazione podalica, e quindi candidate al TC in elezione, l'opportunità del rivolgimento manuale del feto per manovre esterne, con una percentuale di successo di circa il 50 % (rivolgimenti favorevoli e che quindi evitano il TC d'elezione)

    L'aumento in questi ultimi anni di parti operativi è motivato dai principi di miglioramento continuo che hanno posto attenzione alla riduzione del numero di TC in periodo espulsivo, alla limitazione di manovre di compressione manuale esterna sull'addome materno (manovre di Kristeller), all'aumentato numero di parti in analgesia epidurale.
    Ha contribuito inoltre a questo aumento, l'utilizzo delle nuove ventose ostetriche, monouso, molto delicate e di rapida applicazione. Anche questa procedura viene tenuta sotto costante e rigoroso controllo per contenerne l'uso nelle reali necessità.

    Nel 2010 il 10,7 % delle donne con pregresso taglio cesareo ha scelto di attendere il travaglio spontaneo per un parto di prova per via vaginale.

    Esiste un limite di accesso alla nostra sala parto poichè non avendo il reparto di Patologia Neonatale accettiamo per il parto solo gravide con epoca gestazionale uguale o superiore a 34 settimane e con peso fetale alla nascita stimato di almeno 1800 g.

    Nelle gravidanze gemellari assistiamo il parto per via vaginale solo quando entrambi i feti sono in presentazione cefalica ed in assenza di patologie concomitanti.

    Negli ultimi 9 anni poco più di 900 donne hanno scelto di affrontare il travaglio in vasca e più di due terzi delle stesse hanno completato il parto con l'espulsione del bambino in acqua.

    Il 24,7% delle donne dopo il parto ha un perineo integro. Complessivamente più del 50% delle donne ha al massimo una lacerazione di primo grado grazie alla buona assistenza da parte delle nostre ostetriche. L’episiotomia viene eseguita sempre solo su indicazione specifica.

    Nel 2010 sono state eseguite 299 analgesie epidurali in travaglio di parto (27,9%)

    Il numero di secondamenti manuali ( estrazione manuale della placenta in anestesia ) è lievemente aumentato (1,8% ovvero 18 casi nel 2010) rispetto agli anni precedenti (media 1,2%) .

    UNITA’ OPERATIVA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA
    Responsabile
    Dr.ssa Silvia von Wunster

    ginecologia.yourbiz.it/pagine_files/Sala_parto_2010.doc

    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    Premetto che la mia esperienza è positivissima su quasi tutto, ho partorito entrambi i cuccioli ad Alzano.

    Unica cosa che non mi torna con la scheda è la prassi col ciuccio, in teoria dicono così ufficialmente di fatto (soprattutto nei periodi con tanti bimbi) dipende dai turni delle puericultrici del nido, alcune infilano ciucci a destra e a manca, va a fortuna.
    Consiglio a chi va a partorirci di far scrivere esplicitamente no tassativo a ciuccio e aggiunte o glucosate senza autorizzazione della mamma.
    Poi altra nota negativa per l'allattamento al seno (che non è un problema solo di alzano ovviamente) i pediatri quando fanno la chiaccherata coi genitori parlano di allattamento a richiesta, ma di tenere almeno 2 o 3 ore tra le poppate cosa assurda visto che appunto l'allattamento a richiesta non ha nessun limite, quindi si contraddicono da soli (febbraio 2011).
    In passato lasciavano anche un foglietto dicendo che un'aggiunta serale di artificiale non dà fastidio all'allattamento al seno (gennaio 2010) col consiglio della marca di turno, per fortuna nel 2011 non me l'hanno più dato (anche perchè l'avrei spedito all'ibfan).
    Spero davvero che faranno il corso alle ostetriche e alle puericultrici del nido e si adegueranno alle normative degli ospedali amici del bambino.
    Al momento ci sono versioni molto diverse tra le mamme proprio perchè va tutto a fortuna in base a chi ti capita di turno e spesso i consigli tra le ostetriche e le puericultrici sono in contrasto.
    Oltretutto molte non sanno riconoscere un attacco corretto (febbraio 2011) e non sanno aiutarti in caso di attacco sbagliato (gennaio 2011) e confuso proprio grazie ai loro ciucci.
    Non è un problema di Alzano e ripartorirei lì in ogni caso e sono felicissima per tutto il resto, ma hanno da lavorare sull'assistenza dell'allattamento al seno.
    Al momento per chi va lì a partorire consiglio poi di farsi aiutare per l'allattamento dal progetto neomamma dell'ASL di Seriate (che non c'entra con l'ospedale) che funziona benissimo.

    Per tutto il resto felicissima, mi sono trovata a meraviglia e confermo le indicazioni della scheda, per il monitoraggio dipende di solito dopo la 40esima, ma varia anche in base alla situazione del liquido o altro.
    Lo consiglio vivamente anche per l'assistenza approfondita anche per ogni dubbio e "corsa" in ospedale, anche se la paranoia è minima o sembra una cavolata ti fanno una visita approfondita, l'eco e tutto il possibile per tranquillizzarti e stessa cosa oltre il termine, sono davvero scrupolosi.

    Re: Info Ospedale "Pesenti Fenaroli" di Alzano Lombardo (BG)

    CALENDARIO DEGLI INCONTRI CON GLI ANESTESISTI
    sulla
    ANALGESIA EPIDURALE IN TRAVAGLIO

    Gli incontri si terranno tutti i primi e terzi lunedì del mese, dalle 15 alle 16, presso l’aula multimediale, situata al piano terra, dell’Ospedale di Alzano.

    Ecco il calendario degli appuntamenti per il 2012:

    21 maggio
    4 e 18 giugno
    2 e 16 luglio
    6 e 20 agosto
    3 e 17 settembre
    1 e15 ottobre
    5 e 19 novembre
    3 e 17 dicembre

    Gli incontri sono aperti a tutti e non è necessaria la prenotazione

    http://ginecologia.yourbiz.it/pagine...nestesisti.pdf

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •