Lista utenti taggati

    Re: san filippo neri di roma

    corsi formazione

    bimbamamma, ti segnalo intanto questa discussione dove già puoi leggere qualche post sull'argomento

    Qualcuna ha info più recenti ?

    Ultima modifica di Gabriellaxyz; 20-05-11 alle 07:06

    Re: san filippo neri di roma

    Dopo 4 mesi posso rispondere con calma...

    Al San Filippo mi sono trovata stra-bene. Innanzitutto ha il reparto di rianimazione neonatale proprio accanto alla sala parto. Dovesse succedere qualcosa non si sa mai.

    L'assistenza durante il travaglio, il parto e il dopo è stata totale. Il mio è stato un parto moooooolto precipitoso e in tempo record avevo intorno a me ostetrica, ginecologo, neonatologa, infermiera, anestetista e non so quante altre persone! La sala travaglio è composta da una sala singola (dove ho avuto la fortuna di stare da sola per tutto il travaglio) e una sala doppia.

    Solo un consiglio: essendo un piccolo reparto consiglio di recarsi all'ospedale solo quando si sono rotte le acque per evitare di essere mandate in un altro ospedale

    Per @bimbamamma ho partorito con Saccucci perchè era di turno quella notte e ho creato un bel pò di trambusto, nonostante le mie parolacce ha tirato fuori il mio pargolo in un battibaleno!

    Spero che ti vada tutto bene ma sappi che nello stesso periodo ci sono stati casi veramente brutti e li hanno risolti tutti con grande professionalità!

    Ultima modifica di Mirichia; 26-05-11 alle 22:54 Motivo: ulteriori info

    Re: san filippo neri di roma

    Citazione Originariamente Scritto da *Gabriellaxyz* Visualizza Messaggio
    bimbamamma, ti segnalo intanto questa discussione dove già puoi leggere qualche post sull'argomento

    Qualcuna ha info più recenti ?
    Ciao Gabriella scusa ma dove trovo questa discussione?

    Re: san filippo neri di roma

    Dimenticavo: non ci sono camere a pagamento ma le stanze sono tutte da 2 letti (ad eccezione di una camerona da 6 letti). Il brutto è che i bagni sono in comune sul corridoio e l'odore di disinfettante non è proprio il massimo... ma tanto dovrai restarci un paio di giorni e il sacrificio è passabile in confronto al fatto che non potresti essere in mani migliori.

    Considera che io ho avuto delle difficoltà con i primi allattamenti e le/gli infermieri mi hanno aiutato tantissimo mettendosi lì vicino a me per anche un'ora cercando di convincere mio figlio a ciucciare

    Re: san filippo neri di roma

    Citazione Originariamente Scritto da Mirichia Visualizza Messaggio
    Dimenticavo: non ci sono camere a pagamento ma le stanze sono tutte da 2 letti (ad eccezione di una camerona da 6 letti). Il brutto è che i bagni sono in comune sul corridoio e l'odore di disinfettante non è proprio il massimo... ma tanto dovrai restarci un paio di giorni e il sacrificio è passabile in confronto al fatto che non potresti essere in mani migliori.

    Considera che io ho avuto delle difficoltà con i primi allattamenti e le/gli infermieri mi hanno aiutato tantissimo mettendosi lì vicino a me per anche un'ora cercando di convincere mio figlio a ciucciare
    Grazie cara! Sì è proprio come dici tu... In questi ultimi mesi ho frequentato l'ospedale, conosciuto meglio Saccucci e il personale ed ho trovato tutto fantastico! Si respira un'energia positiva, tutti sono gentili e sorridenti... Sono troppo felice di aver lasciato il S. Pietro e tutta la sua estrema medicalizzazione...

    Re: san filippo neri di roma

    ragazze oggi ho chiamato il s.filippo per prenotare un'eco e mi hanno risposto che devo andare li di persona...possibile?

    come posso fare per farmi seguire li?



    Re: san filippo neri di roma

    Per eco devi andare diretamente al CUP che è aperto fino alle 15. Per farti seguire privatamente devi scegliere un ginecolgo e andare a studio. Se vuoi ti posso dare qualche nominativo ma devi scrivermi msg privato un saluto

    Ultima modifica di Gabriellaxyz; 09-08-11 alle 15:32 Motivo: errato uso del quote, vedi nuove regole

    Re: san filippo neri di roma

    ragazze ho fissato la prima visita per il 5 settembre, se poi vi interessa vi faro' sapere com'è andata.

    c'è qualcuna che si sta facendo seguire al s.filippo neri attualmente?



    Re: san filippo neri di roma

    DALLA NASCITA AL RITORNO A CASA

    Che cosa succede in sala parto
    Ad ogni parto è presente il medico neonatologo ed il personale sanitario specializzato.
    Al momento della nascita, in caso di parto spontaneo, se le condizioni generali lo consentono e se la mamma lo desidera, il neonato viene appoggiato sulla pancia materna, affinché sia più dolce l’impatto con il mondo esterno.
    Al primo e al quinto minuto dopo la nascita, il medico “misura” la salute del piccolo utilizzando l’Indice di Apgar, un particolare sistema di valutazione che esamina cinque parametri:
    • colorito della cute e delle mucose
    • tono muscolare
    • capacità di reagire agli stimoli
    • frequenza del battito cardiaco
    • caratteristiche del pianto ( un pianto energico è un buon segnale ed indica che il neonato respira correttamente)
    Ad ogni parametro si attribuisce un punteggio , 0-1-2.Se il punteggio totale va da 8 a 10, il neonato sta bene, se il punteggio è inferiore il piccolo va tenuto in osservazione e probabilmente sottoposto a cure.

    Il Contatto “pelle a pelle” in sala parto
    Il contatto “pelle a pelle” è un contatto fra mamma e neonato subito dopo il parto. Se la mamma lo desidera, il bambino asciutto, non lavato, viene messo nudo a contatto con la pelle della madre; la parte del corpo del neonato che non è a contatto con la pelle materna si copre con una copertina riscaldata. Il viso del neonato deve essere scoperto

    I PRIMI MOMENTI CON MAMMA E PAPÀ
    Dopo il parto, la mamma rimane in osservazione in un locale adiacente la sala parto.Questa è un’ottima occasione per i neogenitori per iniziare la conoscenza del loro bebè. Il papà, se presente in sala parto, lo può tenere tra le braccia e la
    mamma, se lo desidera, può coccolarlo ed attaccarlo al seno per stimolare la produzione del latte. Per i neogenitori sono momenti magici di intimità.

    NELLA CULLA TERMICA(TALVOLTA PUÒ ESSERE NECESSARIO)
    Poiché il sistema di termoregolazione corporea inizia a funzionare adeguatamente soltanto dopo due o tre ore dalla nascita, tutti i neonati tendono a perdere calore rapidamente. Se tale fenomeno dovesse provocare un eccessivo abbassamento della temperatura corporea il neonato sosta nella Neonatologia in una culla termica ove vengono riprodotte le condizioni climatiche del grembo materno per il tempo necessario.Durante questo periodo il Personale di assistenza osserva il nuovo nato controllandone il colorito, la respirazione, i movimenti e la reattività. Poi…

    IL ROOMING-IN
    Se le condizioni generali lo consentono, il neonato segue la mamma, nella camera di degenza, per trascorrere con lei l’intera giornata. Questa procedura, denominata “rooming in”, permette alla mamma di attaccare al seno il proprio piccolo fin dalle prime ore di vita, senza un orario e una durata della poppata predeterminati, cosa fondamentale per avviare con successo un programma di alimentazione con latte materno.
    Il “rooming in” nella nostra Maternità prevede delle regole volte a tutelare il benessere dei genitori e del bambino durante la degenza ma, per la buona riuscita di questo nostro intento , è fondamentale la collaborazione di tutti all’osservanza delle norme.

    http://www.sanfilipponeri.roma.it/fi...onatologia.pdf

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •