Lista utenti taggati

Discussione: Amniocentesi

    Amniocentesi

    corsi formazione

    AMNIOCENTESI

    L’amniocentesi è un esame diagnostico prenatale che si effettua tra la 15a e la 18a settimana (amniocentesi precoce) di gravidanza, diretto ad arrivare alla diagnosi di anomalie cromosomiche del feto, ma anche alla ricerca di infezioni fetali e di patologie geniche qualora la donna o il marito ne siano portatori.
    L’amniocentesi è una procedura che consente il prelievo transaddominale di liquido amniotico dalla cavità uterina; è il metodo più diffuso per ottenere campioni biologici utili per effettuare una diagnosi prenatale. Mediante l’amniocentesi è anche possibile prelevare e conservare le cellule staminali contenute nel liquido amniotico. E’ possibile effettuare l’amniocentesi anche dopo la 25ª settimana (amniocentesi tardiva), quando possono verificarsi condizioni nelle quali sia richiesto il prelievo di liquido amniotico per fini diversi da quelli citogenetici.

    Consiste nel prelievo di una piccola quantità (10-20 ml) di liquido amniotico e nell'analisi chimica e microscopica di tale campione. L'amniocentesi si esegue di solito per via transaddominale sotto guida ecografica. La tecnica del prelievo è semplice: si usano aghi lunghi almeno 10-12 centimetri, del diametro di 1-1,2 millimetri, a punta molto affilata e si adottano le usuali norme d'asepsi.
    È un esame invasivo ma a bassissimo rischio di effetti indesiderati. Infatti, i rischi dell'amniocentesi precoce sembrano essere alquanto ridotti; in particolare è alquanto remoto il pericolo di provocare un aborto (0,7%), un'infezione del liquido amniotico, una perdita di liquido amniotico. Nell'amniocentesi tardiva, le possibili complicazioni fetali sono: provocazione del travaglio di parto prima del termine, quando il feto non ha ancora raggiunto un sufficiente grado di maturità, o traumi fetali.

    Dopo l'esame si consiglia riposo per due giorni a scopo precauzionale.

    L'esame del cariotipo viene effettuato su cellule tenute in coltura per alcuni giorni, per cui l'esito é pronto in circa 10-15 giorni. Gli esami per la ricerca di agenti infettivi vengono espletati in pochi giorni.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •