Lista utenti taggati

    La bellissima nascita di Killian Andrea

    corsi formazione

    Ed eccomi qui, con grande sorpresa a raccontare il parto del mio terzo bimbo. ( faccio copia incolla da un'altra discussione)


    Allora: la notte tra venerdì e sabato, dopo una delle solite contrazioni di braxton, sento qualcosa scendere; vado al bagno e vedo muco con del sangue (scusate l'immagine), penso che sia il tappo e vado a dormire. Alle 5 circa torno al bagno e il sangue è aumentato, mi dico che forse è il caso di farsi visitare; porto Noah dai miei e per fortuna Maya era da una amica a dormire quella notte. Arrivo in ospedale dove mi visitano e fanno il tracciato, mi dicono che le perdite sono dovute al fatto che il collo dell'utero si è dilatato di 1 cm. Non sono convintissima, così mi faccio portare dai miei, Almeno se dovesse succedere qualcosa non sono sola.
    Verso l'ora di pranzo inizio ad avere dolori, irregolari e ancora sopportabili, però ogni 5 minuti devo far pipì, e mia mamma insospettita suppone sia rotto il sacco amniotico ( io super scettica le dico che è impossibile). Effettivamente qualcosa scendeva, ma continuavo a pensare al tappo mucoso!!
    Verso le 15 i dolori sono un po' più intensi, anche se non sono quelle giuste vado con mio marito al pronto soccorso, perché essendo il terzo figlio meglio non rischiare.
    Mi attaccano al monitoraggio, che ovviamente non segna nulla ( ma cavolo, io comunque le sento!), mi visitano e: signora ha il sacco rotto, la ricoveriamo (h16,30 minuto più, minuto meno). Immaginate il mio stupore!
    Alle 17 e qualcosa i dolori si fanno più vicini ed intensi, chiamo le ostetriche che non possono fare molto se non attaccare ancora quel dannato monitor ( per evitare infezioni, con il sacco rotto non possono fare molte visite interne). A questo punto penso di essere strana io, com'è possibile che io sento dolore e la.macchina non ne segna? E si che al terzo parto ormai dovrei sapere come sono le contrazioni! Mah!
    Alle 17.30 sono frustrata, inizio a star mal sul serio così richiamo le ostetriche, che sono super adorabili! Mi visitano e: signora, ha ragione, andiamo in sala parto!
    Da lì tutto è stato super veloce, contrazioni a manetta, sensazione che qualcosa stesse cambiando nuovamente e poco dopo dico: qualcosa è cambiato, per me ci siamo. Lei stupita e mi dice: perché dici così? E io: perché lo sento, lo so! Mi fa sdraiare mi visita e ormai siamo a 5cm, vedo che inizia a prepararsi,chiama l'infermiera che preparare il tutto. Io sento di dover spingere, ma è presto e la sensazione che avverto è perché Killian è incanalato male. Cambio posizione e va meglio. Tempo zero: devo spingereeee! 9cm!!! L'ostetrica finisce di rompere il sacco e siamo a'10! Ma kilian entra in sofferenza, il battito sta calando. Chiamano di corsa il ginecologo, arriva ap volo e mi dice: deve nascere! Ora spingi bene! Due spinte esce la testa: due giri di cordone belli stretti al collo e nonostante questo si muovevanun sacco( ahia!). Altra spinta e nasce alle 19,28 ( in pratica in due ore dalla prima vera contrazione). Lui sta benissimo, io posso tagliare il cordone! Nessuna lacerazione e nessun punto per me, non ho perso sangue! Lui pesa 3,850kg ed è lungo 52cm. Un parto fantastico! E così il 9/12/18 la nostra famiglia si è completata!
    Forse mi sono dilungata un po' troppo...ops!

    fagiolino...ti ricorderò per sempre (18/08/2008)
    un angelo in più (1/12/2013)
    un altro angioletto ... Stai con i tuoi fratellini (15/08/2014)

    Maya Lucia sei la nostra vita: 13/10/2009 peso 3.650 kg per 51 cm di amore!


    Noah Gabriele: 30/08/2015 3870kg e 51cm pacioccosi
    !

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •