Lista utenti taggati

Discussione: Sos bambino

    Sos bambino

    corsi formazione

    Ciao a tutti, c'è qualcuno che ha dato mandato a questo Ente che mi sa dire come si sta trovando con loro? In particolare mi interesserebbe la sede di Chiaravalle e la Federazione Russa come Paese!
    Poi se ci fosse anche qualcuno che ha già adottato con loro mi interesserebbe sapere sia i tempi di attesa che i costi visto che in Russia sono ALTI!!
    Grazieeeee

    Re: Sos bambino

    Citazione Originariamente Scritto da Help Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, c'è qualcuno che ha dato mandato a questo Ente che mi sa dire come si sta trovando con loro? In particolare mi interesserebbe la sede di Chiaravalle e la Federazione Russa come Paese!
    Poi se ci fosse anche qualcuno che ha già adottato con loro mi interesserebbe sapere sia i tempi di attesa che i costi visto che in Russia sono ALTI!!
    Grazieeeee
    ciao help,
    io sono stata nella sede del nord sardegna. Avevo conosciuto questo ente attraverso un convegno organizzato da loro in collaborazione con l'università. Devo dire che mi sono piaciuti moltissimo, nel senso che sembrano disponibili senza ovviamente illuderti perchè i tempi di attesa sono lunghissimi. Io e mio marito pensiamo di conferire l'incarico a loro e di optare per la colombia anche se i tempi d'attesa rispetto alla Fed. Russa sono più lunghi.

    firma resettata, leggi le regole nel punto informatico

    Re: Sos bambino

    Vi aggiorno:
    Da giovedì abbiamo ufficialmente conferito l'incarico a SOS bambino con la sede del Nord Sardegna (anche l'unica dell'ente ), dopo avere contattato e sentito vari enti questo ci è sembrato, anche per motivi logistici, il più adatto a noi.
    Con la referente ci siamo subito trovate in sintonia perchè mi è sembrata onesta per i tempi d'attesa ma anche molto sensibile ed accogliente.
    Abbiamo scelto la Columbia e dato disponibilità per due minori da 0-4 anni.
    Ora attendiamo l'ok dall'ente, dopo la registrazionedel mandato alla CAI, per preparare i documenti. Pensavo fossero molti di più invece sono i soliti certificati di matrimonio, sana e robusta costituzione copie varie della relazione e del decreto ecc.
    La cosa più interessante e stimolante è la dichiarazione di disponibilità che di pugno dobbiamo scrivere noi per motivare la scelta all'adozione e la preparazione di un album fotografico (piccolo) che racconti un po' noi dove viviamo e soprattutto i futuri nonni, zii, amici ecc.
    Secondo me in 20-30gg si può riuscire a far tutto
    spero di essere stata utile

    firma resettata, leggi le regole nel punto informatico

    Re: Sos bambino

    In effetti noi abbiamo fatto tutto in una ventina di giorni, compresi i 3 ********** (noi e il nostro figlio bio). L'album fotografico è stata la parte più divertente!
    Sono gli ultimi documenti prima dell'abbinamento (di solito), quindi, adelante!!!

    Re: Sos bambino

    bene!!!! sotto coi docs!
    non mettete limiti alla provvidenza: se non ci sono intoppi in meno di 20 giorni ce la fate. quei docs non sono difficili da fare.
    coraggio!!!

    Micheletta!!!

    Re: Sos bambino

    io sono stata nella sede di firenze e mi sono trovata benissimo, ancora sto attendendo l'arrivo del decreto di idoneità e poi vedremo il dafarsi

    Re: Sos bambino

    ciao!
    volevo chiedere se c'è qualche coppia in attesa con questo ente...il Paese non ha importanza...volevo chiedere come vi state trovando e se stanno rispettando quello che vi hanno prospettato...grazie ciao

    Re: Sos bambino

    Ciao a tutti! Noi abbiamo seguito i corsi pre-disponibilità presso la Sede di Vicenza nel giugno 2012 e l'ente ci è piaciuto moltissimo. Ne abbiamo poi visitato un altro, che invece non ci è paiciuto per nulla. La prossima settimana avremo l'ultimo incontro con l'equipe adozioni x la lettura della relazione e successivamente cercheremo di contattare un altro paio di enti. Resta il fatto che già ora abbiamo SOS nel cuore! Ho però un grandisismo dubbio...l'AS durante i colloqui ci ha confermato che nel decreto di idoneità non viene più indicata la fascia di età per la quale ci si è espressi disponibili. Mi chiedo se questa rimanga comunque un possibile ostacolo verso gli enti. Intendo dire, che pur non essendo il decreto vincolante, se magari nella relazione viene riportata una disponibilità 0-4 anni, viene considerata un ostacolo dall'ente e quindi non ti prende in carico....Noi abbiamo entrambi 38 anni e durante i colloqui ci siamo espressi diversamente, nel senso che io sono disponibile per un'età prescolare, mentre mio marito per l'età 0-4...l'AS dice che avendo noi 38 anni, trova sensato e naturale che immaginiamo un bimbo piccolo, ma non vorrei che un limite 0-4 fosse troppo restrittivo per gli enti e che magari possano chiedere un'estensione e che quindi dapprima mio marito debba maturare una nuova visione, per poi ripetere i colloqui e l'incontro col giudice...Quello che vorrei capire è se l'ente ti prende comunque in carico e magari ti avverte che l'attesa è più lunga, o se proprio non ti accetta.Vi chiedo se qualcuno ha un'esperienza simile e se avete notizie di come si comporta in questi casi SOS BAMBINO. grazie a tutti!

    Re: Sos bambino

    Ciao heba, anche noi abbiamo fatto i corsi pre-adozione da SOS Bambino, 2 anni fa, e come te mi sono trovata molto bene, sinceramente non so rispondere alla tua domanda perchè a quel punto non ci sono ancora arrivata... comunque sia posso dirti che conosco una persona che ha adottato 5 o 6 anni fa con questo ente proprio a Vicenza e si è trovato molto bene.
    Non so se è fattibile ma potresti fare un colpo di telefono a SOS Bambino (visto che appunto hai fatto i corsi con loro) e magari ti sapranno dare un consiglio.
    Anche noi comunque lo teniamo come un possibile ente dove affidarci, ma teniamo i piedi per terra e questa volta facciamo un passo alla volta.

    Re: Sos bambino

    La scorsa settimana ho partecipato all'incontro informativo di gruppo presso la sede di VI e pertanto aggiorno le già informazioni. L'ente esiste dal 1996 e chiede al mandato il pagamento di € 3500 (spese procedura Italia). La rinuncia all'AN viene richiesta alla proposta di abbinamento e non al mandato. E' la coppia a scegliere il paese in base alla sua propensione (al mandato si decide una scaletta di tre paesi, di cui il primo è quello prescelto, gli altri due per eventuali imprevisti).

    Per dare mandato occorre:
    - un colloquio informativo generico (anche di gruppo)
    - un colloquio gratuito di coppia con operatore (quando in possesso di relazione e decreto di idoneità)
    - un corso gratuito di tre serate

    RUSSIA (spese procedura estera 11.000 €)
    - SOS è accreditata in 13 regioni (ma la coppia non può scegliere in quale dare mandato)
    - alcune regioni alla proposta di abbinamento danno qualche informazione e talvolta una foto, molte regioni non danno nulla
    - 3 viaggi di una settimana (al 1° si incontra il bimbo sempre presso l'istituto anche due volte al giorno e alla fine della settimana si accetta l'abbinamento, al 2° c'è la sentenza del giudice e si continua a incontrare il bimbo, al 3° si formalizzano gli ultimi documenti e si torna in Italia in 3 o più. Tra il 1° e 2° viaggio in media si attende 4 mesi, tra 2° e 3° circa 40 giorni di cui 30 minimo per definizione della sentenza)
    - non ci sono vincoli sulle fasce di età
    - tempo medio di attesa per la proposta di abbinamento è 1 anno, che si allunga a circa 1 e mezzo per fasce d'età molto basse (tipo 0-3 anni)
    - bimbi istituzionalizzati con cartelle cliniche gonfiate, perché più il bimbo è grave, più l’istituto riceve sovvenzioni (il reale stato del bimbo si conosce solo incontrandolo); essendo un paese matriarcale, c’è una prevalenza di maschietti negli istituti. I figli sono dapprima figli dello stato e poi della loro mamma, per cui le mamme che li vogliono abbandonare lo fanno quasi sempre in ospedale assistite nel parto e il bimbo viene subito controllato e curato, per poi essere inserito in istituto

    UCRAINA (spese procedura estera 5.200 €)
    - secondo la loro legislazione vanno in AI solo bimbi dai 5 in su, poi nella realtà sono circa dai 7 in su
    - non c'è abbinamento prima della partenza (il DAP di Kiev convoca la coppia senza ancora sapere a quale bimbo sarà abbinata)
    - 1 solo viaggio di 45 giorni, il bimbo rimane in istituto e lo si incontra ogni giorno
    - tempi brevi (circa 6 mesi dall’invio dei documenti)

    KAZAKHSTAN
    - non sono ancora accreditati per cui non accettano mandati

    TANZANIA
    - bisogna acquisire la residenza e per farlo bisogna viverci 3 anni (spero di non aver capito male!)

    COLOMBIA (spese procedura estera 5.400 €)
    - oltre all’idoneità ottenuta in Italia, la si deve ottenere anche presso l’ICBF (Instituto Colombiano de Bienestar Familiar), quindi a priori non tutte le coppie vengono accettate
    - all’accettazione si viene associati ad una fascia di età, che varia in base all’età media della coppia (per es. media 38 anni > bimbo 0-2, media 40 anni > bimbo 2-4, etc)
    - i figli sono figli delle donne e non dello stato, pertanto cercano di allevarli come possono e quando non hanno più mezzi, vengono destituite e il bimbo affidato in una casa famiglia
    - un solo viaggio di 45 giorni, tempi di attesa sui 3-4 anni per bimbi sotto i 7 anni (lista de espera)

    MESSICO (spese procedura estera 5.060 €)
    - bimbi in AI dai 5 anni in poi, notizie sul bimbo come in Colombia
    - essendo uno stato federale, la permanenza richiesta varia in base allo stato (da 1 a 3,5 mesi)

    REPUBBLICA DOMINICANA (spese procedura estera 7.500 €)
    - bimbi accuditi sia in istituti che case famiglia
    - elevato tasso di abbandono (quindi bimbi anche piccoli)
    - permanenza richiesta sui 4,5 mesi (di cui 9 settimane obbligatorie per entrambi i coniugi, poi invece uno può tornare in Italia): è un affido preadottivo in loco
    - tempi di attesa sui 2 anni (quest’anno SOS ha concluso 2 adozioni in questo paese)

    HAITI (spese procedura estera ????? €)
    - cercano coppie pilota (per ora le info sulle procedure e tempistiche sono poco note)

    Dalle spese delle procedure estere sono esclusi viaggi, vitto, alloggio, spostamenti interni, visti, etc.

    Nell’anno 2012 SOS ha concluso circa 100 adozioni (di cui in gran parte Russia e Colombia).

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •