Lista utenti taggati

    Sfogo di un'aspirante mamma poliabortiva

    corsi formazione

    Questo vuole essere uno sfogo verso non so nemmeno io cosa. Il destino forse? Sono reduce-vittima di 2 aborti spontanei consecutivi, conclusi per fortuna senza raschiamento. Lunedì con ben 5 giorni di anticipo,senza nemmeno sperare più di tanto faccio un test confidelle a metà mattinata,esito subito positivo. Felice chiamo il mio ginecologo ed inizio la mia terapia per la trombofilia: progeffik+cardiaspirina+prefolic 15mg. Sicurissima che stavolta tutto sarebbe andato per il meglio e forte dei miei sintomi (nausee capogiri e ben 2 svenimenti) stamattina vado a fare le beta,risultato? 8.37 Delusione più assoluta,mi sono chiesta come sia possibile dato che fino a stamattina sono svenuta? Morale della favola sono in un limbo: o sono beta davvero molto iniziali considerando che alla data delle rosse mancano 2 giorni,o purtroppo sono sintomo di aborto. Purtroppo la penso all'apposto del ginecologo perché confidelle si positivizza con 25 quindi evidentemente il valore da lunedì sarà sceso. Su consiglio del medico continuerò la cura fino a che non compaiono perdite e la prox settimana ripeterò le beta per capire cosa sta succedendo. La verità però volete saperla? Quando la vita ti pone di fronte questi ostacoli non riesci nemmeno più a gioire di fronte un test positivo perché l'ansia la paura ti assale ed è impossibile evitarla. E piangi lacrime miste gioia e paura,paura di sentirti ancora una stupida per avere gioito troppo presto. È vero quelle 2 liniette rosa sul test sono la cosa più bella ed emozionante che si possa vedere nella propria vita,racchiudono sogni e speranze,ti fanno fantasticare su come cambierà la tua vita da un momento all'altro,vorresti gridarlo non al mondo ma a tutto l'universo,e per la stragrande maggioranza delle donne per fortuna è e sarà così,ma per noi poliabortive non lo sarà mai. Siamo destinate a vivere nel dubbio che tutto possa andare o non andare bene,che per noi quelle liniette sono come giocare alla roulette,o va o non va, a nascondere agli altri le tue nausee con la gastrite,gli svenimenti con lo stress e le tue rotondità con il colon infiammato. Ma quello che ferisce di più è quando ti guardano e ti dicono: non è che sei incinta? E noi,poliabortive, siamo pronte ad aggirare anche questa domanda con un:che dici? Stai scherzando? Per il momento non è in programma se dovesse arrivare bene... scusate se mi sono dilungata ma è uno sfogo accumulato in 6 mesi. Dovevo farlo per me è per chi come me si trova in questa situazione. Chi avrà il coraggio di leggere quanto ho scritto,sarà sicuramente qualcuno in una situazione analoga,per questo ti dico: dobbiamo essere forti e combattivo non possiamo lasciarci sopraffare dal sentimentalismo quelle due liniette per noi simboleggiano solo,vai e combatti con tutte le armi che puoi per potere finalmente abbracciare il tuo sogno. Io non so come andrà a finire ma sono pronta a riprovarci

    Re: Sfogo di un'aspirante mamma poliabortiva

    Ciao @Sidney88,ho letto il tuo sfogo tutto di un fiato e mi ci sono ritrovata in ogni singola parola che hai scritto.Anche io come te,sono una poliabortiva..il mio ultimo aborto risale a febbraio,dopo una fivet,non necessaria che ho fatto.In tutto, in tre anni e mezzo di ricerca,ho avuto due aborti spontanei e una biochimica e tremo al solo pensiero di rivedere il positivo e di averne qualcun'altro.Figurati che ho tre embrioni congelati,che non ho il coraggio di andare a riprendere,proprio perché sono paralizzata dalla paura.Nello stesso tempo però mi dico anche che non può piovere sempre sul bagnato e che anche noi prima o poi relizzeremo il nostro sogno..le due lineette,come hai detto tu,sono il nostro punto di partenza e da li dobbiamo cominciare..In ogni caso ti auguro che questa tua gravidanza vada avanti,anche se,noi,purtroppo,le cose le sappiamo già da prima..Un abbraccio e grazie per il tuo post

    Re: Sfogo di un'aspirante mamma poliabortiva

    Sidney88 io ho avuto un aborto a marzo(scoperto a maggio con eco)ed ora sono(giusto per dirti avevo scritto "dovrei",ho cancellato e scritto "sono") incinta all'ottava settimana...l'ansia è forte anche con una sola esperienza d'aborto alle spalle..provo ad immaginare cosa possa diventare se è più di una...e spero che per me si fermi ad una...
    Comunque mi sono ritrovata nelle tue parole e mi sono commossa,mi sento stupida a scrivertelo ma è l'unica cosa a cui credo veramente è come si dice in romagna "tieni botta!!"(resisti!) un abbraccio forte forte..

    Re: Sfogo di un'aspirante mamma poliabortiva

    Eccomi... poliabrotiva all'appello!
    Primo aborto nel 2008 dopo 1 anno di ricerche! L'anno successivo arriva mia figlia.
    Dopo qualche anno decidiamo di darle un fratellino... risultato: due aborti consecutivi di cui uno quasi alla 10 settimana.
    Ma non mi sono data per vinta...cosi ho lottato e pensato sempre positivo... e se non fosse stato cosi sarei caduta in un baratro perchè mio marito non capiva come mi sentivo e non parlava con me di questo argomento.
    Complice un nuovo ginecologo e tanta fortuna (quella si...) ad agosto é arrivato il mio secondo miracolo dopo 2 anni di ricerche.
    Quindi io 5 gravidanze, 3 aborti con 2 raschiamenti.
    Ti prego... non mollare e cerca di pensare positivo... il cervello fa tanto!!!

    Re: Sfogo di un'aspirante mamma poliabortiva

    Leggo le tue parole piangendo... oggi alla visita a 7 settimane scopro che c'è solamente la camera gestazionale. Mi è nuovamente crollato il mondo addosso. A giugno ho subito un raschiamento per aborto spontaneo interno, il cuoricino ha smesso di battere a 9 settimane... Mi auguro che il 2016 mo porti più fortuna perché sono veramente a terra.... Bacioni a tutte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •