Mille giorni di me

Io e Tequila:il linguaggio delle carezze

Valuta Questa Inserzione
Di il 22-04-10 alle 01:01 (615 Visite)
E arriva la sera e quel buio che a volte mi toglie il respiro, i cinque minuti prima di chiudere gli occhi del bilancio giornalierio cercando di ripassare mentalmente le cose da fare e le cose fatte. La buonanotte accompagnata da una coccola al mio bimbo più grande e la tenerezza che mi fa da sottofondo mentre ascolto il rumore del sonno del mio piccolino vicino a me cercando di non disturbare e di colpo un fruscio fra le lenzuola e arrivi tu, con i tuoi occhioni sgranati a chiedere la buonanotte ora che tutto è tranquillo e tutto dorme e il silenzio è il padrone della notte e ci parliamo con le carezze si sa i mici sono gran ruffiani e tu presti le tue fusa anche quando vuoi un pò della tua pappa preferita ma la sera prima di dormire mi regali affetto e a volte ti acciambelli vicino a me. Adoro quei momenti tanto da essere un pò gelosa quando li regali anche a Franco, in fondo siamo noi le femmine di casa o no?E anche se siamo in minoranza possiamo contare sulla nostra alleanza. Sei stata sei, srai un gran dono nella nostra vita.
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di LuxLucy
    • |
    • permalink
    La sera; la notte prima di dormire abbracciati: il momento più bello della giornata, almeno per me.
    Lo aspetto tutto il giorno e la notte arriva, come un regalo, ogni notte.
    Mi mancherà da morire questo momento
    in questi mesi in cui
    dovrò stare lontana da lui
    ma per la salute della ns piccola
    lo farò
    ma mi mancherà da morire.
    Da morire.