Lista utenti taggati

    Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    corsi formazione

    Ciao a tutte,
    il mio bambino ha 10 giorni di vita e lo allatto al seno. Ho una gran produzione e lui succhia forte nonostante i capezzoli piccoli
    Ma ho molti dubbi riguardo quello che posso o non posso mangiare per evitare coliche e doloretti... soprattutto di notte

    Finora due nottatacce sono seguite a una cena a base di pizza (buonissima... ) e una di minestrone surgelato (forse conteneva verza?)
    Ho eliminato questi due alimenti, anche se a malincuore....
    Ieri sera come tradizione di S.Silvestro ho mangiato zampone con lenticchie.. ma le ho schiacciate con la forchetta per eliminare l'aria dalla buccia. E' andata bene menomale!
    --
    Qualcuna può aiutarmi a compilare la lista nera dei cibi OFF- almeno per i primi mesi??
    So di non dover mangiare:
    Asparagi, broccoli, cavoli, carciofi,cicoria, insalata, fagioli e altri legumi, aglio, thè, caffè.

    E limitare: cipolla, peperoncino, fritti.

    Ma ho alcuni cibi in dubbio, in particolare:
    -funghi?
    -zafferano?
    -cioccolata?
    -cozze e vongole?
    -nutella?

    Altro?
    Grazie mille in anticipo per le risposte!
    Lupa

    MAMMALUPA e tutti i lupacchiotti! ...ed è in arrivo un'altra pulcina! (Gennaio2018)







    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    ciao... innanzitutto buon anno e poi x la tua domanda, sò benissimo ke vanno ridotti se nn eliminati alkuni alimenti se si allatta ma io nello specifico nn ho mai fatto questa operazione, ho sempre mangiato di tutto sia in gravidanza ke durante l allattamento ke x altro ancora pratico cn mio figlio e lorenzo nn ha mai avuto l ombra di una colica, ti faccio un esempio io vivo di coca cola e sarebbe vietatissima sia in gravidanza ke in allattamento ... l uniko consiglio ke mi sento di darti io è di continuare a mangiare tutto quello ke mangiavi in gravidanza, secondo la mia personalissima teoria se la tua alimentazione nn varia da prima (gravidanza)a dopo (allattamento) il bambino nn risentirà di niente e quindi niente colike poi se io e lorenzo siamo stati semplicemente graziati nn lo so ... ciao




    maria mi hai lasciato troppo presto senza un perchè, non ti dimenticherò mai
    mi manchi terribilmente bambino mio

    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    Assolutamente d'accordo con Saretta. Le ostetriche del corso preparto sia la prima gravidanza che per questa mi ribadiscono che non c'è NIENTE da eliminare a priori. Soprattutto, il discorso che fa Saretta è corretto: mangia quello che mangiavi in gravidanza e non eliminare niente.

    Le coliche dipendono principalmente dallo sviluppo dell'intestino: i bimbi hanno tutto quel groviglio nel loro pancino che spesso fa dei giri che non permettono il passaggio dei residui della digestione e dell'aria. Che si ferma magari in qualche ansa strana e fa male. Ma spesso puoi mangiare quello che vuoi... se deve fare male, fa male e basta. Bisogna aspettare che il bimbo cresca e che l'intestino si "svolga" naturalmente nella pancina. Mio figlio grande passò tre mesi d'inferno e non lo allattavo al seno, andavamo di biberon e cambiammo una decina di tipi di latte fino a che tra le goccine di alginor e un latte speciale per bimbi intolleranti, la situazione si risolse. Il pediatra però era straconvinto che non fosse intollerante ed io mi fidai. Intorno al quarto mese provammo un latte "normale" e tutto andò bene Aveva ragione lui!!


    Che aglio o cipolla diano sapore al latte è vero.. ma che ne sai che al bimbo non piaccia??
    Magari dopo una abbuffata di Natale è difficile capire se si è mangiato qualcosa di strano che ha reso il latte non gradito al bimbo ma nella normalità di tutti i giorni.. secondo me puoi mangiare benissimo tutto con tranquillità e tenere sotto controllo la situazione, se il bimbo non gradisce qualcosa.

    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    Ciao
    A quanto so io (da letture e consigli del pediatra) non c'è una vera e propria lista nera di cibi vietati... E' vero che alcuni alimenti possono dare un sapore particolare al latte, ma non è detto che il bimbo non apprezzi, anzi, potrebbe essere un buon modo per abituarlo a gusti diversi .
    Da limitare parecchio sono il caffè, il tè e gli alcoolici.
    Altro discorso è se invece si notano reazioni allergiche e/o coliche: se si riesce ad identificare il cibo che potrebbe averle provocate, allora si elimina.
    Comunque è sempre meglio chiedere il parere del pediatra che sicuramente potrà risolvere ogni dubbio.

    Io sono molto fortunata, finora ho mangiato di tutto e il mio piccino non ha mai avuto alcun problema, mangia sempre di gusto

    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    Sono d'accordissimo con Saretta Sun_Flower e Zebra!
    Io ho sempre mangiato di tutto un po'.
    Solo limito cioccolata e caffé ma non per le coliche: per via della caffeina.
    L'alcool neanche è bandito del tutto (ma si tratta di assaggi mai a digiuno).

    All'inizio temevo che cibi come aglio, cipolla e broccoli rendessero il latte sgradevole per il mio piccolo. Poi è capitato di mangiare in agriturismo una pasta alle verdure strapiena di aglio e Federico non ha fatto una piega... da lì non mi sono più fatta problemi

    Aggiungo solo un'ultima cosa sul discorso coliche: in consultorio mi hanno insegnato il mitico massagio anti-colichette. Io lo facevo ad ogni cambio di pannolino e dopo il bagnetto (mai quando sono sotto coliche)... non fa miracoli ma può dare risultati insperati!

    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    non posso che quotare le altre mammole che ti hanno risposto, non c'e' necessita' di vietarsi niente a priori, la cosa migliore secondo me e' mangiare un po' di tutto e magari quando si mangiano alimenti "sospetti" prestare un po' piu' di attenzione alle reazioni dei nostri bimbi.
    io mangio di tutto con moderazione, qualche colica c'e' stata ma tutto nella norma



    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    te lo dico per esperienza. Non eliminare nulla. Ad Amelia ad esempio il latte agli asparagi piace tantissimo :P L'unico consiglio è di non esagerare con alcun cibo, non fare scorpacciate insomma. Se poi sarai sfortunata qualcosa dovrai eliminare, ma sono casi rari. Amelia aveva coliche fortissime, tornate con lo svezzamento: abbiamo così scoperto che è intollerante ai latticini. Ora li ho eliminati del tutto dalla mia dieta, ma prima non potevo saperlo. Non basarti su un singolo episodio, stai a vedere almeno per una decina di volte. Se dopo 10 volte che mangi la pizza ogni volta ha una colica forse qualcosa lo turba. E non è detto sia tutta la pizza!!! Prendi il mio caso: è rarissimo che l'alimento incriminato, che passa in minima quantità nel latte materno possa dare problemi; tieni conto che già io sono un pochino intollerante (in pratica si chiama disbiosi: faccio indigestione con minime quantità di latte). Ecco spiegato il misfatto.
    Buon appetito ad entrambi

    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    Grazie mille delle risposte velocissime ragazze
    vedo che siete tutte d'accordo con mia madre che dice di non eliminare nulla ma solo di non esagerare coi cibi di sapore forte... e schiacciare i legumi
    Proverò!!

    Inoltre secondo lei non è stata la pizza ma forse la mozzarella cotta che magari non era di buona qualità!

    -
    Menomale che esistono le mammole!!!!!
    Grazie, ancora buon anno a tutte

    MAMMALUPA e tutti i lupacchiotti! ...ed è in arrivo un'altra pulcina! (Gennaio2018)







    Riferimento: Alimentazione e Allattamento: cosa non mangiare?

    è probabile che 'i latticini' possano fare più male di altri alimenti!

    ho mangiato la certosa i primi giorni a casa e ilaria si era ricoperta la fronte di croste...
    è il primo alimento 'sospetto'..riducili al minimo se proprio non puoi farne meno...anche se non fanno nulla .
    i latticini hanno molte controindicazioni anche x noi adulti..eviti molte infezioni ecc..

    quoto le altre: bisogna mangiare un po' di tutto..variare ed evitare i cibi più cattivi pieni di conservanti ecc..

    ciao!

    Alimenti sconsigliati

    Sapete che d il mio latte alla bimba anche se non allattandola al seno direttamente.
    Soffre già di colichette. Oggi 2 importanti, durate a lungo e davvero bruttine.
    Mi chiedevo se posso cercare, evitando qualche cibo, di migliorare la situazione. Chiederò presto alla pediatra, la prima visita penso sarà martedì.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •